ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

18 gennaio 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 12:24 GMT+1



12 dicembre 2018

Unikai (gruppo HHLA) usa container “riscaldanti” per disinfestare le auto debellando le cimici marroni

Dal 1° settembre le esportazioni di merci dalla Germania verso l'Australia e la Nuova Zelanda devono essere appositamente preparate e trattate

Container frigo per riscaldare le automobili destinate ad essere esportate in Australia e Nuova Zelanda. È questo il metodo ideato dalla Unikai Lagerei- und Speditionsgesellschaft mbH, una società attiva principalmente nel segmento della logistica automotive che fa parte del gruppo terminalista tedesco Hamburger Hafen und Logistik AG (HHLA), per disinfestare i veicoli eliminando organismi nocivi e, in particolare, la cimice marmorata (cimice marrone), originaria dell'Asia orientale, che diverse nazioni temono possa danneggiare le coltivazioni com'è già accaduto in Nord America e nel Sud Europa.

Sciami di cimici che si sono moltiplicati anche in Nord Italia provocando danni ingenti: Coldiretti ha reso noto che questi insetti stanno colpendo soia, mais, pere, mele, pesche e kiwi con danni fino al 40% dei raccolti nei terreni colpiti, con una situazione che è drammatica soprattutto in Veneto fra Padova, Rovigo, Treviso e Venezia e in Emilia Romagna. Ma sono state colpite anche coltivazioni in Lombardia e in Piemonte. Coldiretti ha specificato che la diffusione degli insetti, che in Italia non hanno antagonisti naturali, è stata favorita da temperature ben al di sopra delle medie, in un 2018 che si classifica fino ad ora come l'anno più bollente dal 1800 con il mese di settembre che ha fatto registrare temperature superiori addirittura di ben 1,82 gradi e precipitazioni inferiori del 61% la media storica di riferimento (1971-2000), sulla base dei dati Isac Cnr relativi ai primi nove mesi dell'anno.

Ebbene, l'elevata temperatura è proprio l'arma che Unikai utilizza per debellare questa piaga che ormai ha oltrepassato le Alpi colpendo anche le nazioni europee centro-settentrionali. L'azienda tedesca ha ricordato che, proprio a causa di queste infestazioni, dallo scorso 1° settembre le esportazioni di merci dalla Germania verso l'Australia e la Nuova Zelanda devono essere appositamente preparate e trattate con gas o trattamento termico.

Unikai ha scelto la seconda soluzione. Tuttavia non essendo possibile in tempi brevi realizzare un magazzino dove parcheggiare le auto e in cui riscaldare l'aria, soluzione che tra l'altro avrebbe richiesto una quantità eccessiva di energia e sarebbe stata ecologicamente inefficiente nonché poco flessibile, l'azienda ha escogitato un altro sistema. «Il nostro dipartimento tecnico - ha spiegato l'amministratore delegato di Unikai, Hartmut Wolberg - ha avuto la brillante idea di convertire i tradizionali container reefer in container riscaldanti. Wolberg ha sottolineato che i container frigo hanno le dimensioni ideali per contenere automobili, sono ben isolati e favoriscono la circolazione dell'aria. «Inoltre - ha aggiunto - sono anche molto flessibili da usare. Ogni contenitore può essere riscaldato in base al tipo di veicolo. Inoltre i container reefer sono facilmente disponibili e se il loro impiego non è necessario possono essere impilati e stoccati per risparmiare spazio, o addirittura riconvertiti in normali container refrigerati. Questi - ha evidenziato Wolberg - sono tutti vantaggi rispetto alla costosa costruzione di un magazzino».

Unikai ha reso noto che attualmente impiega 20 container reefer da 40 piedi per la disinfestazione delle autovetture e che circa 1.500-2.000 veicoli vengono sottoposti a trattamento termico prima di ogni spedizione marittima. «Nella prima stagione - ha precisato Wolberg - ad Amburgo, utilizzando questo sistema, abbiamo trattato circa 16.000 veicoli destinati a clienti in Oceania».


ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail