ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

21 agosto 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 01:37 GMT+2



19 dicembre 2018

Plauso di Confitarma per la presentazione di un disegno di legge per l'istituzione del Ministero del Mare

Prima riunione del ricostituito Comitato Regole e Competitività

La Confederazione Italiana Armatori (Confitarma) espresso consenso rispetto all'iniziativa dei senatori Urso, Rauti, Balboni, De Bertoldi, Zaffini, Fazzolari e Garnero Santanchè di presentare un disegno di legge di “Istituzione del Ministero del Mare” che è stato assegnato alla 1ª Commissione permanente (Affari Costituzionali) del Senato della Repubblica. «È un segnale - ha commentato il presidente di Confitarma, Mario Mattioli - di rinnovata attenzione all'istanza da tempo sostenuta da Confitarma, auspicando che questo possa essere un ulteriore e utile spunto di riflessione con il governo per valorizzare il sistema marittimo e il suo apporto all'economia del Paese».

«Noi armatori, come sempre - ha aggiunto Mattioli - siamo pronti a rispondere con immediatezza ai segnali positivi che giungono dalle istituzioni. Proprio oggi torna a riunirsi il ricostituito Comitato Regole e Competitività (organismo formato da rappresentanti di società armatoriali e di amministrazioni il cui scopo è promuovere la semplificazione delle regole e delle normative, ndr) che, in considerazione della particolare attenzione riservata alla modernizzazione e alle riforme a costo zero dal nuovo governo, mira ad aumentare la competitività della flotta mercantile e di tutto il cluster attraverso la sburocratizzazione e la modernizzazione di alcune norme del nostro ordinamento marittimo, in tutto o in parte non più adeguate alla realtà degli attuali mercati marittimi».

«L'auspicio - ha concluso Mattioli - è che nel 2019 si possa proseguire su questa rotta di promozione dei punti di forza di un settore come quello marittimo che può contribuire sempre più in maniera importante allo sviluppo economico del nostro Paese».

Nel corso della riunione odierna del ricostituito Comitato Regole e Competitività, che è coordinato da Nicola Coccia, past president di Confitarma, coadiuvato da Giacomo Gavarone, presidente del Gruppo Giovani Armatori, il capo di Gabinetto del ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Gino Scaccia, ha annunciato che a febbraio 2019 saranno convocati dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti gli Stati Generali per riunire tutti coloro che operano e hanno conoscenze del settore, affinché possano prospettare soluzioni e ipotesi di miglioramento dell'attuale situazione.

Il nuovo mandato del Comitato Regole e Competitività è di studiare i singoli casi concreti prospettati dalle aziende associate al fine di proporre ai competenti organi dello Stato adeguati interventi legislativi e/o amministrativi. Il Comitato sarà permanentemente operativo e lavorerà analizzando le normative marittime nazionali ed internazionali al fine di semplificarle e di renderle più attuali e competitive. Confitarma ha evidenziato che per la buona riuscita dell'iniziativa è indispensabile uno stretto collegamento tra Confitarma, pubblica amministrazione e giuristi esperti in diritto marittimo e sarà altrettanto importante il contributo delle aziende associate alla Confederazione per la valutazione delle problematiche sulle quali formulare le proposte alle autorità competenti.

PSA Genova Pra'
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail