ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

18 gennaio 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 01:19 GMT+1



2 gennaio 2019

COSCO Shipping Ports ha acquisito il 4,34% del capitale della Beibu Gulf Port Co.

Le due società possiedono la joint venture Qingzhou International Container Terminal Co.

La società terminalista COSCO Shipping Ports, che fa capo al gruppo armatoriale cinese COSCO Shipping Holdings Co., ha acquisito per 470 milioni di yuan (68 milioni di dollari) il 4,34% del capitale della Beibu Gulf Port Co. (ex Beihai Port Co.), società del governo della provincia cinese di Guangxi che gestisce le aree portuali di Fangcheng, Qinzhou e Beihai situate nel Golfo di Beibu (Golfo del Tonchino).

Attualmente COSCO Shipping Ports e Beibu Gulf Port Co. sono partner nella joint venture Qingzhou International Container Terminal Co., di cui detengono rispettivamente il 40% e il 60% del capitale, azienda che gestisce l'omonimo container terminal del porto di Qinzhou che ha una capacità di traffico annua pari a 1,2 milioni di teu.

Evidenziando la posizione geografica strategica degli approdi portuali gestiti da Beibu Gulf Port Co., COSCO Shipping Ports ha specificato che nei primi nove mesi del 2018 la Beibu Gulf Port ha movimentato un traffico di 134,5 milioni di tonnellate di merci, con una progressione del +13,7% sullo stesso periodo dell'anno precedente, ed un traffico dei container che è risultato pari a quasi 2,2 milioni di teu (+30,2%).

ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail