ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

24 marzo 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 06:54 GMT+1



10 gennaio 2019

Nel 2018 il traffico dei passeggeri dei traghetti a Genova è risultato stabile, mentre i crocieristi sono aumentati del +9,2%

Invariato il traffico dei traghetti atteso nel 2019, mentre è prevista una forte crescita delle crociere

Nel 2018 il traffico dei crocieristi nel porto di Genova è cresciuto del +9,2% essendo ammontato a 1,0 milioni di passeggeri rispetto a 925mila nell'anno precedente. Stazioni Marittime Spa, la società partecipata al 51% dal gruppo Mediterranean Shipping Company (MSC), al 22% dall'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, al 13% da Costa Crociere, al 9% da Moby/Tirrenia e al 5% dal Comune di Genova che gestisce il traffico dei passeggeri nel porto del capoluogo ligure, ha reso noto che lo scorso anno il traffico crocieristico home port è stato di 565mila passeggeri (+4,5%) e quello di transito di 445mila passeggeri (+15,8%). Stazioni Marittime ha evidenziato in particolare il trend di aumento dei passeggeri in transito in atto da tempo: negli ultimi quattro anni - ha precisato la società - l'incidenza dei passeggeri in transito sul totale dei crocieristi annuali movimentati è incrementata di oltre 10 punti.

Nel 2018 la compagnia crocieristica MSC Crociere ha confermato la propria leadership del traffico crociere nel porto di Genova con 188 toccate nave per un totale di più di 946mila passeggeri. Seconda compagnia per navi e passeggeri movimentati è stata la Princess Cruises con 12 toccate pari a 28mila passeggeri circa. Stazioni Marittime ha sottolineato anche i primi tre scali effettuati a Genova dalla compagnia americana Disney Cruise Line con un totale di circa 8mila passeggeri transitati, compagnia che ha confermato la propria presenza anche nel 2019.

Relativamente ai passeggeri dei traghetti, lo scorso anno sono stati quasi 2,1 milioni, con un incremento del +0,1% sul 2017. Le navi impiegate nei collegamenti con la Sardegna hanno sbarcato/imbarcato a Genova 1,0 milioni di passeggeri (-6,2%), quelle utilizzate nei collegamenti con la Sicilia 434mila passeggeri (+3,6%), le navi sulle rotte con la Corsica 203mila passeggeri (+53,1%) e quelle sulle rotte per la Spagna e il Nord Africa (Tunisia, Marocco e Algeria) 421mila passeggeri (-3,8%). Lo scorso anno il traffico di veicoli movimentato dai traghetti è stato di 717mila auto (-0,9%), 56mila moto (+7,6%) e quasi 1,9 milioni di metri lineari di rotabili commerciali (+4,0%). In particolare, il traffico commerciale con la Sardegna ha perso circa 25.800 metri lineari, mentre le altre tratte hanno chiuso tutte in positivo: Spagna +7.000 metri lineari, Sicilia +67.000, Corsica +5.000 e Nord Africa +19.500 metri lineari.

Complessivamente nel 2018 il traffico dei passeggeri delle crociere e dei traghetti nel porto di Genova è stato di 3,09 milioni di persone (+2,9%). Stazioni Marittime prevede per il 2019 una sostanziale stabilità del traffico traghetti, con valori in linea con il 2018, mentre il traffico crociere invece dovrebbe registrare un forte incremento: sono previsti 257 scali con circa 1.350.000 crocieristi, di cui 750.000 home port e 600.000 transiti. MSC confermerà il suo ruolo di maggiore operatore a Genova portando circa 1.150.000 passeggeri con 196 scali. Costa Crociere posizionerà a Genova da marzo a novembre la Costa Fortuna: 34 scali che, aggiunti ad altri sette scali di altre navi della flotta, porteranno un totale di 41 scali pari a circa 180.000 passeggeri.




ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail