ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

18 febbraio 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 06:55 GMT+1



25 gennaio 2019

Nel 2018 il traffico delle merci movimentato dal porto della Spezia è diminuito del -1,3%

A Marina di Carrara il totale è stato di 2,5 milioni di tonnellate (+9,5%)

Lo scorso anno il traffico delle merci movimentato dal porto della Spezia è diminuito del -1,3% essendo ammontato a 15,78 milioni di tonnellate rispetto a 15,98 milioni di tonnellate nel 2017. Nel settore delle merci varie sono state movimentate 13,50 milioni di tonnellate (-2,2%), con un traffico dei container che è stato pari a 1.485.623 teu (+0,8%) di cui 747.708 teu all'imbarco (+0,7%) e 737.915 teu allo sbarco (+0,9%). I container in trasbordo sono stati 151mila teu (-8,1%). Il volume di traffico delle rinfuse liquide ha registrato un rialzo del +25,5% attestandosi a 1,37 milioni di tonnellate, mentre quello delle rinfuse solide è calato del -16,0% a 907mila tonnellate.

Quanto al traffico delle merci movimentato dal porto spezzino per via ferroviaria, nel 2018 sono stati utilizzati complessivamente oltre 128mila carri (+1,3%) che attestano al 33% la quota di trasporto ferroviario dello scalo.

Lo scorso anno il traffico crocieristico alla Spezia è stato di 472mila passeggeri (+3,7%), di cui 5.467 quelli in homeport imbarcati e sbarcati ai terminal crociere (-38,0%). Le navi passeggeri che hanno scalato le banchine spezzine sono state 129. L'Autorità del Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale ha annunciato che per il 2019 è stimato un traffico di oltre 700mila passeggeri in transito.

Nel 2018 il porto di Marina di Carrara, che è gestito sempre dall'AdSP del Mar Ligure Orientale, ha movimentato 2,50 milioni di tonnellate (+9,5%), di cui 492mila tonnellate di rinfuse solide (-7,1%) e 2,00 milioni di tonnellate di merci varie (+14,5%) che includono 877mila tonnellate di carichi containerizzati (+22,5%) - con una movimentazione di contenitori pari a 57.999 teu (+10,6%) -, 582mila tonnellate di rotabili (+22,0%) e 546mila tonnellate di altre merci varie (-2,1%). Il traffico passeggeri si è attestato a 23.534 transiti (+32,1%).

Complessivamente lo scorso anno i porti di La Spezia e Carrara hanno movimentato 18,3 milioni di tonnellate di merci (+0,1%), con un traffico dei container che è stato pari a 1,54 milioni di teu (+1,2%), e 495mila passeggeri(+4,7%). «Si tratta - ha commentato la presidente dell'Autorità di Sistema Portuale, Carla Roncallo - di dati assolutamente positivi, che consolidano per lo scalo spezzino la forte crescita registrata lo scorso anno e che danno atto del forte trend di crescita di Marina di Carrara, che contiamo di incrementare ulteriormente, in maniera significativa nel 2019».




ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail