ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

26 aprile 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 12:02 GMT+2



29 gennaio 2019

In vista della Brexit la Svizzera ha siglato un accordo sul trasporto stradale con il Regno Unito

Lo scopo è di poter applicare senza interruzioni le norme vigenti anche dopo l'uscita del Regno Unito dall'UE

In vista dell'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea il presidente della Confederazione elvetica, Ueli Maurer, ha siglato un accordo in tema di assicurazioni con il cancelliere dello Scacchiere britannico Philip Hammond e un accordo sul trasporto stradale con l'ambasciatrice britannica Jane Owen. Le due intese sono state sottoscritte con lo scopo di assicurare di poter applicare senza interruzioni le norme vigenti in questi ambiti anche dopo l'uscita del Regno Unito dall'UE. A livello giuridico, infatti, le relazioni tra la Svizzera e il Regno Unito si basano tra l'altro sugli accordi bilaterali esistenti tra la Svizzera e l'UE e con la sua uscita dall'UE tali accordi non saranno più applicabili al Regno Unito.

Grazie all'accordo tra la Svizzera e il Regno Unito sul trasporto stradale, per il trasporto di merci su strada si potranno ancora compiere viaggi tra i due Stati o transitarvi senza permessi speciali. Inoltre l'accordo garantisce l'accesso reciproco per il trasporto di merci e di passeggeri su strada nonché di mantenere limitati gli oneri amministrativi. Invece il cabotaggio (il trasporto nazionale di merci e di passeggeri sul territorio dell'altro Stato) continuerà a non essere ammesso. L'accordo rinvierà inoltre al diritto nazionale di entrambi gli Stati: per la Svizzera, ad esempio, vigeranno il divieto di circolare la notte e la domenica e il limite di 40 tonnellate previsto per i camion.

Contrariamente all'accordo sui trasporti terrestri tra la Svizzera e l'UE, l'accordo siglato dalla Confederazione Elvetica con il Regno Unito non disciplinerà più il trasporto ferroviario, ma unicamente quello stradale in quanto il trasporto ferroviario tra le due nazioni è regolato in modo sufficientemente esaustivo negli accordi internazionali.

L'entrata in vigore dei due nuovi accordi tra Berna e Londra dipenderà dall'evoluzione della situazione tra Regno Unito ed UE: in caso di uscita ordinata del Regno Unito dall'UE, gli accordi bilaterali tra la Svizzera e l'UE continuerebbero ad applicarsi anche al Regno Unito e i nuovi accordi entrerebbero in vigore soltanto allo scadere del periodo di transizione; in caso di uscita non ordinata del Regno Unito dall'UE, i due nuovi accordi tra la Svizzera e il Regno Unito entrerebbero in vigore il prossimo 30 marzo poiché a partire da tale data gli accordi tra la Svizzera e l'UE non sarebbero più applicabili nelle relazioni bilaterali tra la Svizzera e il Regno Unito.

ABB Marine Solutions
Evergreen Line

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail