ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

18 febbraio 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 07:53 GMT+1



11 febbraio 2019

Lo scorso anno i terminal portuali turca Yilport Holding hanno movimentato 6,4 milioni di container

Incremento del +5% sul 2017

La turca Yilport Holding, società terminalista che alla fine dello scorso anno si è aggiudicata la gestione del Molo Polisettoriale del Porto di Taranto ( del 20 novembre 2018), ha reso noto che nel 2018 i propri terminal portuali hanno movimentato un traffico containerizzato pari a 6,41 milioni di teu (volume che include il traffico movimentato dalle aziende partecipate tra cui quello movimentato da Malta Freeport, di cui Yilport detiene il 50% del capitale, che lo scorso anno ha movimentato 3,31 milioni di teu - del 14 gennaio 2019). Si tratta di un incremento complessivo del +5% rispetto a 6,11 milioni di teu movimentati nell'anno precedente. Inoltre Yilport ha specificato che lo scorso anno i suoi terminal hanno movimentato 11,86 milioni di tonnellate di merci convenzionali (9,5 milioni nel 2017), 445mila ceu di rotabili (364mila nel 2017) e 3,51 milioni di metri cubi di rinfuse liquide (3,67 milioni nel 2017).

Lo scorso anno il traffico containerizzato movimentato dai principali terminal turchi della società è stato pari a 554mila teu per Yilport Gebze (+11%) e a 525mila teu per Yilport Gemlik (+11%). Il traffico movimentato dai terminal in America Latina (porti di Puerto Bolivar e Paita) è stato di 380mila teu (+23%), quello movimentato dai terminal nordeuropei del gruppo (Oslo, Gävle e Stoccolma) è stato pari a 474mila teu (+2%), mentre il traffico movimentato dai terminal gestiti da Yilport nei porti spagnoli e portoghesi si è attestato a 661mila teu (+6%).

ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail