ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

22 marzo 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 00:59 GMT+1



21 febbraio 2019

Nel 2018 il gruppo armatoriale Maersk è tornato all'utile

I volumi di carico trasportati dalla flotta di portacontainer sono aumentati del +22%

Nel 2018 i ricavi del gruppo armatoriale danese A.P. Møller-Mærsk sono aumentati del +26% attestandosi a 39,02 miliardi di dollari rispetto a 30,94 miliardi di dollari nell'esercizio annuale precedente. Al rilevante incremento ha contribuito l'acquisizione della compagnia di navigazione tedesca Hamburg Süd e della sua filiale Aliança che ha avuto effetto il 1° dicembre 2017 ( del 30 novembre 2017), operazione che nel 2018 - ha reso noto oggi il gruppo danese - ha generato sinergie per un valore pari a 420 milioni di dollari. L'EBITDA è ammontato a 3,81 miliardi di dollari (+8,%), l'EBIT a 627 milioni di dollari (-2%). L'utile netto, dopo due esercizi annuali consecutivi chiusi in passivo, è stato pari a 3,22 miliardi di dollari rispetto ad una perdita netta di -1,16 miliardi di dollari nel 2017.

Lo scorso anno la sola divisione Ocean del gruppo armatoriale, che include le attività e i risultati della Maersk Line, la principale compagnia di navigazione del gruppo e leader mondiale nel settore dei container, nonché delle filiali Safmarine, Sealand, Hamburg Süd e Aliança, ha registrato ricavi pari a 28,37 miliardi di dollari (+22%) e un EBITDA di 3,01 miliardi di dollari (+8%). Nel 2018 la flotta di portacontainer del gruppo ha trasportato volumi di carico pari a 13,3 milioni di container da 40' (feu), con una progressione del +22% sull'anno precedente, di cui 4,2 milioni di feu trasportati sulle rotte est-ovest (+10%), 6,4 milioni di feu su quelle nord-sud (+22%) e 2,7 milioni di feu dai servizi intra-asiatici (+47%). Nel 2018 il nolo medio per container feu è stato pari a 1.879 dollari (+5%) e il prezzo medio del fuel utilizzato dalle navi è risultato pari a 424 dollari/tonnellata (+32%).

Nel 2018 la divisione Terminals & Towage, che include le attività dei terminal portuali operati dalla filiale APM Terminals compresi i servizi a terra e le attività di rimorchio portuale operate dalla filiale Svitzer, ha totalizzato ricavi pari a 3,77 miliardi di dollari (+8%) e un EBITDA di 778 milioni di dollari (+22%).




ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail