ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

21 settembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 08:49 GMT+2



13 marzo 2019

Il 28 marzo a Bolzano si terrà un convegno sul corridoio transalpino del Brennero

È promosso dall'Istituto Nazionale di Urbanistica in collaborazione con Autostrada del Brennero

Il prossimo 28 marzo a Bolzano, presso la sala conferenze del Centro Pastorale in Piazza Duomo, si terrà il convegno “Il corridoio transalpino del Brennero: una opportunità di sostenibilità nei trasporti e di rigenerazione ambientale e territoriale” che è promosso dall'Istituto Nazionale di Urbanistica (INU) in collaborazione con Autostrada del Brennero Spa.

Gli organizzatori hanno evidenziato che la direttrice del Brennero ha rappresentato nei secoli un grande sistema di trasporto intermodale oggi interessato dall'autostrada del Brennero, dal nuovo tracciato ferroviario, con la realizzazione del Tunnel di Base e le tratte di accesso per raggiungere il polo logistico di interscambio modale di Verona, snodo importante verso il Mediterraneo a Sud e incrocio verso Est ed Ovest. Autostrada del Brennero ha ricordato che, comprendendo l'importanza di sviluppare anche il trasporto su rotaia in appoggio e in alternativa a quello su gomma per velocizzare i flussi, per ridurre in autostrada il traffico pesante e l'inquinamento atmosferico e per ridurre i costi di stoccaggio e spedizione delle merci, sostiene la realizzazione del Tunnel ferroviario del Brennero finanziando l'opera e il potenziamento dell'offerta terminalistica di Verona e di Trento con parte degli utili della società, con la prospettiva che le due infrastrutture, autostrada e ferrovia, diventino l'occasione sinergica di sviluppo e crescita economica, ma anche la scommessa che il miglioramento della mobilità diventi un'opportunità di rigenerazione dei territori attraversati nella sostenibilità sociale ed ambientale.

Con il convegno di studi del 28 marzo si intende focalizzare l'attenzione sul rapporto tra le infrastrutture, i flussi di persone e merci e i territori attraversati. Gli obiettivi sono: fare il punto sul ruolo dell'autostrada e della ferrovia del Brennero nello sviluppo sociale ed economico dell'area da Verona al Brennero e degli impatti dei flussi di persone e merci (di auto, camion e treni) sull'ecosistema alpino e sulle sue popolazioni; approfondire i progetti in corso, il loro stato di avanzamento, il rapporto con le città e le valli attraversate, evidenziandone problemi e opportunità; realizzare un sistema di mobilità che sostenga il progresso economico locale e europeo, rafforzando la cooperazione e la competitività dei territori; promuovere le azioni necessarie per ridurre i flussi, spostarli dalla gomma al ferro, ridurne gli impatti nel lungo ma anche nel breve periodo attivando sinergie tra i gestori delle infrastrutture, gli enti locali e territoriali e le imprese di trasporto; cogliere le opportunità che gli interventi infrastrutturali offrono ai territori in termini di riqualificazione urbanistica e di riorganizzazione della mobilità.


Programma

15.00

Considerazioni generali


Silvia Viviani, Presidente nazionale INU


Luigi Olivieri, Presidente dell'Autostrada del Brennero


Saluti istituzionali


Daniel Alfreider, Assessore alla mobilità e Vicepresidente della Provincia autonoma di Bolzano


Renzo Caramaschi, Sindaco della città di Bolzano


Inizio dei lavori


Modera e conclude: Francesco Sbetti, Direttore urbanistica informazioni

15.30

Infrastrutture e territorio


Peter Morello - INU Alto Adige-Südtirol

15.50

Sviluppo economico e mobilità


Giulio Santagata, Nomisma

16.10

L'impatto ambientale


Dino Zardi, Università di Trento

16.30

L'autostrada


Carlo Costa, Direttore Tecnico Generale di Autostrada del Brennero SpA

16.50

La ferrovia


Ezio Facchin, già Commissario straordinario per le linee di accesso al tunnel del Brennero

17.10

Il territorio: Bolzano


Mariachiara Pasquali, giă ssessora all'Urbanistica del Comune di Bolzano

17.30

Il territorio: Verona


Nicola Boaretti, Direttore Consorzio ZAI - Interporto Quadrante Europa Verona


PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail