ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

18 luglio 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 01:22 GMT+2



14 marzo 2019

Toninelli annuncia che Contship ha deciso di cedere l'intero controllo del container terminal di Gioia Tauro a MSC

Il ministro ha precisato che la procedura di decadenza della concessione sarà sospesa per 30 giorni

La società terminalista Contship Italia ha deciso di cedere il 50% della CSM Italia-Gate, titolare dell'intero capitale dell'azienda Medcenter Container Terminal (MCT) che gestisce il container terminal del porto di Gioia Tauro, all'altro socio, il gruppo armatoriale Mediterranean Shipping Company (MSC), che deterrà quindi l'intero controllo della società terminalista calabrese, e a seguito di tale decisione il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha sospeso la procedura di decadenza del contratto con cui MCT gestisce il terminal di Gioia Tauro.

Lo ha reso noto il ministro Danilo Toninelli spiegando che il dicastero ha ricevuto «gli impegni precisi che attendevamo da parte del terminalista Contship. La società - ha precisato Toninelli - ha avviato gli adempimenti necessari alla trattativa per la cessione al gruppo di Gianluigi Aponte delle quote, il 50%, in CSM Italia-Gate Spa, la società che a sua volta controlla il 100% di MCT. Abbiamo deciso, quindi, di sospendere per 30 giorni il procedimento di decadenza del rapporto concessorio soltanto a fronte di tre azioni precise intraprese da Contship: l'avvio dell'interlocuzione con la controparte per la cessione; la nomina di uno studio legale in assistenza e un advisor finanziario per la valutazione degli asset; la convocazione di un Cda all'inizio della prossima settimana per conferire pieni poteri di negoziazione a un membro del Board. Soltanto grazie a questi tre impegni vincolanti è scattata la sospensione dei termini per la messa in mora, valida peraltro a condizione di assicurare comunque la piena operatività del terminal e la salvaguardia dei livelli occupazionali».

«Teniamo alta l'attenzione - ha concluso il ministro - in attesa di una svolta che, dunque, dovrebbe arrivare a breve e che, auspichiamo, porterà al pronto rilancio di uno dei porti più importanti d'Italia».

Evergreen Line
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail