ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

22 luglio 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 12:19 GMT+2



21 marzo 2019

Il governo italiano ha approvato un decreto sulle emissioni di CO2 generate dal trasporto marittimo

Introduce la disciplina sanzionatoria per la violazione delle norme in materia

Ieri il governo italiano ha approvato, in esame preliminare, un decreto legislativo che, in attuazione dell'articolo 20 del regolamento UE 2015/757 del Parlamento europeo e del Consiglio del 29 aprile 2015 sugli obblighi di monitoraggio e comunicazione delle emissioni di CO2 generate dal trasporto marittimo, introduce la disciplina sanzionatoria per la violazione delle norme in materia. La finalità è collegata alla necessità per cui tutti i settori dell'economia, compreso il settore del trasporto marittimo internazionale, concorrano alla riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra.

Il testo quantifica in modo diverso la sanzione pecuniaria amministrativa, a seconda che la condotta illecita consista nella inadempienza totale o parziale degli obblighi di monitoraggio, ovvero la violazione sia dovuta alla mancata predisposizione e trasmissione del piano di monitoraggio o al mancato rispetto degli obblighi di verifica periodica e di modifica del piano stesso. L'attività di vigilanza e di accertamento, ai fini dell'irrogazione delle sanzioni, è esercitata dal Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera.



Evergreen Line Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail