ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

25 aprile 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 17:49 GMT+2



25 marzo 2019

Nel 2018 OOIL ha registrato ricavi record pari a 6,57 miliardi di dollari (+9,9%)

L'utile netto è ammontato a 108,2 milioni di dollari (-21,4%)

Nel 2018, anno in cui le navi della flotta della società hanno trasportato volumi di carichi containerizzati pari alla quota record di 6,7 milioni di teu con un aumento del +6,3% sull'anno precedente ( del 28 gennaio 2019), Orient Overseas (International) Ltd. (OOIL) ha registrato ricavi record pari a 6,57 miliardi di dollari, con un incremento del +9,9% rispetto all'esercizio annuale 2017 (i cui risultati sono stati rideterminati tenendo conto dell'introduzione dal 1° gennaio 2018 dei principi contabili HKFRS 9). Il precedente picco annuale dei ricavi era stato segnato da OOIL nel lontano 2008 con 6,53 miliardi di dollari.

Nel 2018 l'utile operativo è ammontato a 262,9 milioni di dollari (+10,4%) e l'utile netto a 108,2 milioni di dollari (-21,4%). Sul risultato economico netto pesano maggiori oneri finanziari iscritti nel bilancio 2018 e pari a 143,2 milioni rispetto a 97,4 milioni di dollari nell'esercizio annuale precedente nonché una crescita delle imposte salite a 58,6 milioni rispetto a 12,4 milioni di dollari nel 2017, mentre un apporto positivo è giunto dall'iscrizione nel bilancio dei proventi straordinari pari a 32,7 milioni di dollari derivanti dalla prevista cessione della società terminalista statunitense Long Beach Container Terminal ( del 9 luglio 2018) rispetto a oneri straordinari pari a -9,8 milioni di dollari registrati nel bilancio 2018.

Nel solo secondo semestre del 2018 OOIL ha conseguito il proprio nuovo record di volume d'affari semestrale avendo totalizzato quasi 3,5 miliardi di dollari, con un rialzo del +9,8% sulla seconda metà del 2017. Il precedente record assoluto semestrale era stato segnato nel secondo semestre del 2012 con quasi 3,4 miliardi di dollari. Nella seconda metà dello scorso anno EBITDA ed EBIT si sono attestati rispettivamente a 396,2 milioni di dollari (+12,7%) e 218,6 milioni di dollari (+55,3%) e l'utile per gli azionisti è risultato di 118,5 milioni di dollari (+41,0%).

Ricordiamo che lo scorso anno OOIL è entrata a far parte del gruppo armatoriale cinese COSCO Shipping Holdings Co. ( del 16 luglio 2018). Al 31 dicembre scorso la flotta di portacontainer del gruppo COSCO, inclusa la OOIL di Hong Kong che è operativa attraverso la società integralmente controllata Orient Overseas Container Line (OOCL), era costituita da 477 navi per una capacità di carico totale pari a 2,76 milioni di teu e con un orderbook per altri 180mila teu di capacità aggiuntiva.




ABB Marine Solutions Evergreen Line

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail