ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

23 aprile 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 06:19 GMT+2



28 marzo 2019

Bolloré e Maritime Kuhn intendono fondere le rispettive attività portuali in Francia

Secondo le previsioni, l'operazione verrà completata nel terzo trimestre di quest'anno

Il gruppo francese Bolloré ha avviato trattative in via esclusiva con la connazionale Maritime Kuhn, società di logistica portuale del gruppo Kuhn, per cederle le attività portuali svolte in Francia dalla divisione Bolloré Transport & Logistics, che è attiva principalmente in Africa ed è presente in 15 porti francesi. Il progetto di fusione prevede che i 320 dipendenti di Bolloré Ports France entrino a far parte della Maritiome Kuhn, che attualmente ha 300 dipendenti.

Sia Bolloré Transport & Logistics che Maritime Kuhn sono attive principalmente nei porti della costa atlantica francese. «Questo progetto tra due gruppi bretoni, ciascuno con una solida cultura imprenditoriale - ha sottolineato il direttore generale di Bolloré Ports France Stéphane Courcoux - rappresenta una vera opportunità per l'industria portuale francese che è in rapida evoluzione. In un contesto di concentrazione che caratterizza i principali clienti (gruppi armatoriali, industriali e logistici), questa operazione consentirebbe di rafforzare le rispettive organizzazioni, favorire gli investimenti e capitalizzare le competenze dei 320 dipendenti di Bolloré Ports France».

Anche la Maritime Kuhn ha evidenziato le potenzialità della fusione: «la complementarietà delle nostre reti - ha spiegato l'azienda francese - permetterebbe la creazione di un'offerta completa sul territorio nazionale unita ad una competenza ineguagliabile nei vari settori delle attività portuali, in linea con la strategia di sviluppo del nostro gruppo familiare».

In Francia la Bolloré Transport & Logistics opera principalmente come terminalista nel settore dei container nei porti di Rouen, Montoir e Saint Nazaire e con diverse attività nel segmento delle merci convenzionali nei porti di Cherbourg, Dunkerque, La Rochelle, Montoir, Rochefort, Rouen, Sables l'Olonne, Saint Brieuc, Saint Malo e Sête.

L'attività portuale della Maritime Kuhn è incentrata sui porti di Brest, Cherbourg, Concarneau, La Rochelle, Le Havre, Le Légué, Lorient, Montoir, Nantes, Saint Malo e Saint Nazaire. Oltre a svolgere attività di agenzia marittima e società di spedizioni e logistica attraverso le filiali Agence Maritime Malouine (AMM), Agence Maritime Valette, LHP Agency, SNC Leroux e Union Armoricaine de Transports (UAT), Maritime Kuhn è attiva anche come terminalista portuale principalmente attraverso le filiali EVA, Manuport, Sica Atlantique e Sogebras.

Le due parti ritengono che il progetto di fusione possa concretizzarsi nel corso del terzo trimestre di quest'anno a conclusione delle consultazioni con le parti sociali e delle procedure amministrative e giuridiche.


ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail