ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

21 luglio 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 04:11 GMT+2



1 aprile 2019

Finanziamento di 120 milioni di euro della BEI per il progetto “Hub Portuale di Ravenna”

Ai 60 milioni già deliberati dal CIPE si sono aggiunti in maniera definitiva 160 milioni di euro di fondi dell'UE e della sua istituzione finanziaria

Oggi l'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centro Settentrionale ha sottoscritto con la Banca Europea degli Investimenti (BEI) il contratto di mutuo da 120 milioni di euro destinato a finanziarie il progetto “Hub Portuale di Ravenna” ( del 15 settembre e 15 dicembre 2017). L'AdSP ha ricordato che questo finanziamento era già stato deliberato e dunque da tempo era considerato una delle fonti di copertura finanziaria del progetto, ma questa mattina, con la stipula del contratto, si è conclusa la procedura che lo vede definitivamente assicurato.

L'ente portuale ha evidenziato che inoltre, grazie alla firma di oggi, sono stati garantiti anche i 40 milioni di euro che l'Unione Europea ha destinato al progetto riconoscendone l'importanza quale investimento strategico per la rete logistica europea. Ai 60 milioni già deliberati dal CIPE con delibera pubblicata in “Gazzetta Ufficiale” nel settembre scorso, si aggiungono quindi in maniera definitiva 160 milioni di euro derivanti dai finanziamenti della BEI e dell'Unione Europea.

L'authority portuale ha ricordato inoltre gli interventi principali previsti dal progetto, ovvero l'approfondimento dei fondali in avamporto e lungo tutto il Canale Candiano del porto di Ravenna, l'adeguamento e il potenziamento delle banchine per oltre 6,5 chilometri, oltre alla realizzazione di una nuova banchina della lunghezza di oltre mille metri lineari e la realizzazione di aree destinate alla logistica in ambito portuale per circa 200 ettari, aree - ha sottolineato l'AdSP - direttamente collegate alle banchine, ai nuovi scali ferroviari merci e al sistema autostradale rappresentando così un unicum nel panorama della portualità nazionale.

L'investimento previsto per la prima fase del progetto è di 235 milioni di euro. Il progetto contribuirà ad attivare altri investimenti, anche di soggetti privati, per ulteriori 300 milioni di euro, che comprenderanno la realizzazione dell'impianto di trattamento dei materiali di risulta dell'escavo, investimenti privati nella logistica, l'ulteriore approfondimento del Canale Candiano sino a 14,50 metri previsto nella seconda fase del progetto e un deposito costiero di GNL.

Evergreen Line
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail