ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

27 maggio 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 10:08 GMT+2



24 aprile 2019

Missione dei Propeller Club italiani ad Anversa e Rotterdam

Confronto con i due scali di riferimento della portualità nordeuropea

Da domenica a mercoledì prossimi una delegazione del The International Propeller Clubs realizzerà una nuova missione internazionale che seguirà quelle svolte in Marocco, Grecia, Spagna, Malta, Hong Kong e Singapore e che sarà animata dalla partecipazione di una nutrita rappresentanza del cluster marittimo italiano che visiterà i porti di Anversa e Rotterdam, i due scali di riferimento della portualità nordeuropea, secondo la formula consolidata dall'organizzazione italiana che alterna discussione accademica, confronto tra best practices ed esperienza diretta.

La missione inizierà il 29 aprile presso il Dipartimento dei Trasporti e dell'Economia Regionale dell'Università di Anversa, con il meeting “Northern Range vs. Mediterranean Maritime Cluster, a vision about port & shipping trends and strategies” organizzato con la collaborazione scientifica di SRM - Studi e Ricerche per il Mezzogiorno. L'evento, articolato in tre sessioni, affronterà temi cruciali quali competitività delle attività marittimo-portuali, governance degli scali, tendenze ed evoluzioni nel settore container, Belt and Road Initiative, gigantismo navale, scelte strategiche per la portualità del futuro, free zones. Nell'occasione SRM presenterà le ultime statistiche relative alle relazioni Mediterraneo-Nord Europa e una inedita comparazione degli indici di competitività marittima degli scali del Mare Nostrum. Nel pomeriggio visita all'Havenius, edificio progettato da Zaha Hadid che ospita vari dipartimenti dell'Autorità Portuale dello scalo belga, e all'area portuale Deurganckdok dove saranno mostrate le caratteristiche operative di alcuni dei principali terminal.

Il 30 aprile sarà il turno di Rotterdam dove la delegazione del Propeller sarà accolta negli edifici dell'Autorità Portuale. Qui saranno illustrati i piani di sviluppo dello scalo prima di un tour del porto che comprenderà l'area Maasvlakte 2, la visita al terminal automatizzato Hutchison Ports ECT Delta e il centro logistico Neele-Vat Maasvlakte.

Alla missione, come in tutte le iniziative precedenti, parteciperanno delegati dei vari Propeller Club italiani, rappresentanti di Autorità di Sistema Portuale, società armatoriali, cantieristiche e logistiche, ship broker, agenti e spedizionieri ed altri attori del comparto marittimo della penisola.

In vista della missione ad Anversa e Rotterdam, il presidente di The International Propeller Clubs, Umberto Masucci, ha spiegato che «la specificità di questo evento risiede nel confronto diretto con le best practices del Nord Europa, potenziali strumenti di miglioramento anche per la portualità italiana. Intendiamo - ha precisato - confrontarci a fondo con la realtà nordeuropea anche nell'ottica di sviluppare un rapporto di partnership e non solo di competizione. Come nelle altre missioni coglieremo l'occasione per illustrare i progressi della portualità italiana nell'ambito del Mediterraneo e dei traffici internazionali».


Programma
Northern Range vs. Mediterranean Maritime Cluster
a vision about port & shipping trends and strategies

09.00

INTRODUCTION


Hilde MEERSMAN, University of Antwerp


Umberto MASUCCI, President, The International Propeller Clubs, Italy


Mauro COLETTA, Director General for shipping and ports Ministry of Infrastructure and Transport

09.30

MARITIME ECONOMY: the main phenomena (15 minutes for speech)


Keynote Speakers:


An Economic Outlook on the Mediterranean Sea: port & shipping trends


Alessandro PANARO, Head of Maritime Dept., SRM (Intesa Sanpaolo Banking Group)


Comparing the cost of using different transport modes on the connection with Italy


Thierry VANELSLANDER, with Hilde MEERSMAN, Eddy VAN DE VOORDE and Edwin VAN HASSEL, University of Antwerp - TPR

10.00

1st ROUNDTABLE: PORT STRATEGIES and visions of the long term future
(10 minutes for speech)


Joint Moderators:


Riccardo FUOCHI, V/National President The International Propeller Clubs


Mark SCHEERLINCK, President Propeller Club Antwerp


Speakers:


Oliviero GIANNOTTI Italian Ports Association


Fabrizio ZERBINI, President Trieste Marine Terminal


Christa SYS, University of Antwerp - TPR


Geert DE WILDE (Nxt Port)


Eddy VAN DE VOORDE, University of Antwerp - TPR

11.00

COFFEE/TEA BREAK

11.15

SPECIAL FOCUS WITH THE 4 PRESIDENT OF ITALIAN PORT AUTHORITIES
(coordinator Alessandro Panaro; 4-5 minutes for every ports)

11.40

2nd ROUNDTABLE: SHIPPING & INTERMODAL TRENDS and new horizons of maritime transports
(10 minutes for speech)


Joint Moderators:


Edwin VAN HASSEL, University of Antwerp - TPR


Giorgia BOI,V/National President The International Propeller Clubs


Speakers:


Fabrizio VETTOSI, Member of Board of Italian Shipowners'Association - Confitarma


Andrea MORANDI, Member of the Board of National Federation of Maritime Agents -Federagenti


Maurizio APONTE, Chairman of the Board of Directors MSC - Mediterranean Shipping Company France SA


Belgian intermodal rail operator ESSERS (TBC)

12.40

Conclusions


Light Lunch


ABB Marine Solutions
Salerno Container Terminal
Autorità di Sistema Portuale Tirreno Settentrionale
Voltri-Pra Terminal Europa

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail