ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 agosto 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 21:04 GMT+2



26 aprile 2019

Lunedì a Trieste la presentazione di un libro sulla nuova Via della Seta

L'autore del volume, edito da Castelvecchi, è Francesco De Filippo

Lunedì prossimo alle ore 18.00 nella Sala Rossa della Torre del Lloyd di Trieste si terrà la presentazione del libro “La nuova Via della Seta. Voci italiane sul progetto globale cinese” di Francesco De Filippo, direttore dell'agenzia di stampa ANSA del Friuli Venezia Giulia. Nel volume, edito da Castelvecchi, De Filippo indaga la tematica della Via della Seta nel modo a lui più congeniale: raccogliendo dieci interviste a economisti, imprenditori ed esperti di logistica, triestini, friulani, italiani e stranieri, tutti in qualche modo legati al Dragone: da Andrea Illy e Gabriele Galateri di Genola a Parag Khanna e Dominick Salvatore, passando per Gianpietro Benedetti e Vincenzo Boccia.

Le domande di De Filippo sviscerano la tematica della connessione Oriente-Occidente, che sarà sempre più concreta, grazie agli imponenti investimenti previsti nelle reti logistiche. Le testimonianze restituiscono così al lettore, pagina dopo pagina, una prospettiva nuova, ancora scarsamente esplorata, di come l'Occidente possa accogliere questa grande occasione.

Lunedì De Filippo sarà protagonista di un dialogo sulla “Belt and Road Initiative” e sulle sue ricadute a livello mondiale con Zeno D'Agostino, presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Orientale. Moderata dal direttore de “Il Piccolo”, Enrico Grazioli, la presentazione del volume sarà un'occasione per riflettere sulle reali opportunità aperte all'Occidente dalla BRI.

PSA Genova Pra'
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail