ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

20 settembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 15:59 GMT+2



16 maggio 2019

RINA ha chiuso il 2018 con ricavi in linea con quelli dell'anno precedente

La flotta in classe è cresciuta del +10%

La società italiana di classificazione e certificazione RINA ha reso noto di aver concluso l'esercizio annuale del 2018 con ricavi pari a 440 milioni di euro, volume d'affari che nell'esercizio precedente risultava pari a 437 milioni di euro. L'EBITDA è ammontato a 51 milioni di euro rispetto a 51,7 milioni di euro nel 2017.

RINA ha spiegato che l'inizio del 2018 ha visto una buona performance del settore Marine con una flotta di navi in esercizio classificata RINA a 44 milioni di tonnellate di stazza lorda e oltre 5.500 unità, con una crescita del +10% rispetto a 40 milioni di tsl nel 2017. L'azienda ha specificato che si è confermato il primato nei segmenti cruise e dei traghetti passeggeri e ro-ro e che, in particolare, l'armamento greco ha dimostrato grande fiducia nella società di classifica sostenendo una crescita pari al +28%. Anche le attività di Certificazione, che nel 2018 hanno visto il settore a +9%, continuano con segno positivo.

Inoltre RINA ha annunciato che il primo trimestre del 2019, con un portafoglio ordini in crescita in tutti i settori, compreso il Regno Unito (+40% rispetto al 2017) e una copertura del budget tra il 40% e il 60%, si conferma positivo e in linea con le attese.

«Il 2018 - ha commentato il presidente e amministratore delegato di RINA Spa, Ugo Salerno - è stato un anno in cui abbiamo gettato le basi per riprendere a crescere e nonostante il fatturato sia rimasto costante, siamo riusciti a tutelare le nostre risorse e continuare ad investire. Abbiamo, inoltre, lavorato per essere nella posizione migliore in modo da cogliere tutte le opportunità che i grandi cambiamenti a livello nazionale e internazionale ci offrono, soprattutto nel settore delle infrastrutture e in quello marine».

Intanto l'assemblea della società ha nominato due nuovi membri del consiglio di amministrazione: Donatella Gavioli, amministratore delegato di Due.Di Srl, e Giorgio Drago, amministratore delegato di Palladio Holding S.p.A., che subentrano rispettivamente ad Alberto Maestrini e Sergio Ravagli.


PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail