ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

22 agosto 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 19:39 GMT+2



11 giugno 2019

Piraeus Bank cede crediti deteriorati per un valore di 507 milioni di euro

L'istituto bancario non ha reso noto se l'operazione consiste nell'attuazione del progetto per tagliare le NPE nello shipping

L'istituto bancario Piraeus Bank ha annunciato di aver stretto un accordo con la statunitense Davidson Kempner Capital Management per cederle crediti deteriorati per un valore di 507 milioni di euro, che verranno passati di mano per 240 milioni di euro. Al 31 marzo scorso il complesso delle esposizioni deteriorate della banca ellenica risultava pari a circa 26.0 miliardi di euro, mentre il livello dei crediti performing era di 24,5 miliardi di euro (in crescita per la prima volta dopo i molti anni che sono seguiti alla crisi economico-finanziaria greca).

I giornali “Lloyd's List” e “Tradewinds” hanno specificato che la cessione riguarderebbe i crediti deteriorati della banca relativi al settore dello shipping. Se confermato, con l'operazione Piraeus Bank si sarebbe disfatta della quasi totalità dei crediti deteriorati in questo segmento attuando il progetto “Nemo” annunciato recentemente dalla banca greca per cedere le esposizioni per mezzo miliardo di euro nel segmento dello shipping, progetto che secondo le previsioni avrebbe dovuto essere portato a termine entro la metà del 2019.



PSA Genova Pra' Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail