ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

20 novembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 23:40 GMT+1



17 giugno 2019

A maggio le navi transitate nel canale di Suez trasportavano 88,3 milioni di tonnellate di merci (+2,3%)

Carichi per 45,9 milioni di tonnellate sulle unità dirette a sud (-1,6%) e per 42,5 milioni di tonnellate su quelle dirette a nord (+6,9%)

Lo scorso mese il volume di carichi trasportati dalle navi che hanno attraversato il canale di Suez è cresciuto del +2,3% essendo ammontato a 88,3 milioni di tonnellate rispetto a 86,3 milioni di tonnellate nel maggio 2018. Lo scorso mese le merci trasportate dalle navi transitate nella via d'acqua nella direzione nord-sud sono diminuite del -1,6% a 45,9 milioni di tonnellate, mentre quelle trasportate dalle navi dirette a nord sono aumentate del +6,9% a 42,5 milioni di tonnellate.

A maggio 2019 il canale egiziano è stato attraversato da un totale di 1.600 navi (-0,3%) per un tonnellaggio netto complessivo di 104,9 milioni di tonnellate SCNT (+5,8%), di cui 428 petroliere (+11,7%) per 19,6 milioni di tonnellate SCNT (+12,0%) e 1.172 navi di altro tipo (-4,1%) per 85,3 milioni di tonnellate SCNT (+4,5%).

Tra i principali volumi di carichi trasportati lo scorso mese dalle navi dirette a sud, i carichi containerizzati hanno totalizzato 22,9 milioni di tonnellate (+5,0%), il petrolio grezzo 4,9 milioni di tonnellate (+10,0%), i cereali 3,2 milioni di tonnellate (-28,9%), i minerali e metalli 2,6 milioni di tonnellate (+7,3%), il carbone e coke 2,5 milioni di tonnellate (-8,3%) e i fertilizzanti 1,5 milioni di tonnellate (-29,0%), mentre tra i principali volumi di merci trasportati dalle navi dirette a nord, i carichi containerizzati si sono attestati a 22,8 milioni di tonnellate (+9,4%), il petrolio grezzo a 4,7 milioni di tonnellate (-21,6%), i gasoli a 2,9 milioni di tonnellate (+52,0%), il gas naturale liquefatto a 2,3 milioni di tonnellate (+19,6%), le benzine a 2,3 milioni di tonnellate (+6,2%), i prodotti in metallo a 1,6 milioni di tonnellate (-3,5%) e i prodotti chimici a 1,4 milioni di tonnellate (+33,1%).

Nei primi cinque mesi del 2019 il canale di Suez è stato attraversato da un totale di 7.638 navi, con un incremento del +5,2% sullo stesso periodo dello scorso anno, per complessive 485,8 milioni di tonnellate SCNT (+7,5%). Le petroliere sono state 2.146 (+18,2%) per 95,7 milioni di tonnellate SCNT (+23,8%) e le navi di altro tipo 5.492 (+0,8%) per 390,2 milioni di tonnellate SCNT (+4,2%).

Le navi transitate globalmente nei primi cinque mesi di quest'anno trasportavano 419,9 milioni di tonnellate di merci (+7,4%), di cui 222,2 milioni di tonnellate sulle navi dirette a sud (+8,7%) e 197,7 milioni di tonnellate su quelle dirette a nord (+6,0%). Sulle navi dirette a sud i principali volumi di carico erano costituiti da merci containerizzate (104,3 milioni di tonnellate, +3,3%), petrolio grezzo (21,2 milioni di tonnellate, +28,9%), cereali (16,4 milioni di tonnellate, -7,4%), minerali e metalli (13,7 milioni di tonnellate, +26,3%), carburanti (12,7 milioni di tonnellate, +20,1%) e carbone e coke (10,4 milioni di tonnellate, +14,8%). I maggiori volumi di merci sulle navi dirette a nord erano costituiti da carichi in container (106,7 milioni di tonnellate, +6,3%), petrolio grezzo (22,3 milioni di tonnellate, -19,5%), gasoli (14,2 milioni di tonnellate, +32,8%), gas naturale liquefatto (9,8 milioni di tonnellate, +42,3%), benzine (9,7 milioni di tonnellate, +10,2%), prodotti chimici (6,3 milioni di tonnellate, +19,0%) e prodotti in metallo (6,3 milioni di tonnellate, -3,8%).


Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail