ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

23 ottobre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 07:26 GMT+2



25 giugno 2019

GSCCO (gruppo Gulftainer) gestirà lo scalo portuale industriale saudita King Fahad Industrial Port

Accordo con la Red Sea Marine Services Co.

La società Gulf Stevedoring and Contracting Co. (GSCCO) del gruppo terminalista emiratense Gulftainer ha siglato un accordo con la connazionale Red Sea Marine Services Co., società che ha in concessione il porto industriale e quello commerciale della città saudita di Yanbu, sul Mar Rosso. L'intesa assegna alla GSCCO la gestione dello scalo industriale King Fahad Industrial Port. Lo scorso anno il porto industriale di Yanbu ha movimentato 123,6 milioni di tonnellate di merci, incluse principalmente 119,9 milioni di tonnellate di rinfuse liquide e 3,7 milioni di tonnellate di rinfuse solide a cui si aggiungono merci varie.

GSCCO è già operativa in tre scali portuali sauditi gestendo il Northern Container Terminal (NCT) del porto di Jeddah e lo scalo industriale e quello commerciale di Jubail.




Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail