ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

18 ottobre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 23:06 GMT+2



2 luglio 2019

Un'esplosione e un incendio a bordo della gasiera Syn Zania hanno causato la morte di un marittimo

Un traghetto della Grimaldi in avaria sulla rotta Salerno-Catania

Questa notte, nel porto turco di Aliaga, un'esplosione avvenuta a bordo della nave per gas di petrolio liquefatto Syn Zania della napoletana Synergas (gruppo CA.FI.MA.) ha causato la morte di un marittimo di nazionalità italiana, l'ufficiale di macchina Roberto Monteguardia, mentre gli altri 15 membri dell'equipaggio non risultano feriti. Lo ha reso noto il gruppo petrolchimico turco Petkim, che gestisce lo scalo portuale, specificando che dopo l'esplosione si è sviluppato un incendio a bordo. Petkim ha precisato inoltre che l'incidente si è verificato durante la fase di carico del gas di petrolio liquefatto.

Sempre questa notte il traghetto Egnazia impiegato dalla compagnia Grimaldi sulla rotta Salerno-Catania, con 250 persone a bordo, è rimasto fermo in mare per diverse ore per cause ancora da accertare. La Guardia Costiera ha informato che la nave ha ripreso la navigazione e sta dirigendo verso il porto di Catania e che in zona è presente nave Dattilo della Guardia Costiera che navigherà sulla stessa rotta pronta a prestare assistenza in caso di ulteriori necessità. Inoltre sono state allertate anche unità della Guardia Costiera di Salerno nonché navi passeggeri e mercantili in transito nell'area.



PSA Genova Pra' Logistics Solution

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail