ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

21 agosto 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 07:50 GMT+2



30 luglio 2019

OOIL vende la Long Beach Container Terminal ad un fondo gestito dal gruppo Macquarie

La transazione avrà un valore di 1,78 miliardi di dollari

Il gruppo Orient Overseas (International) Ltd. (OOIL) di Hong Kong ha siglato un accordo con la Olivia Holdings, società controllata da Macquarie Infrastructure Partners IV che è un fondo gestito dalla Macquarie Infrastructure and Real Assets (MIRA), per venderle la Long Beach Container Terminal, azienda che gestisce l'omonimo container terminal del porto di Long Beach. La Long Beach Container Terminal sarà venduta per 1,78 miliardi di dollari e si prevede che la transazione sarà portata a termine nei prossimi giorni. Ricordiamo che OOIL si è impegnata con le autorità statunitensi a vendere la società terminalista per ottenere l'autorizzazione ad essere acquisita dal gruppo armatoriale cinese COSCO ( del 9 luglio 2018).

Inoltre OOIL ha siglato un Terminal Services Agreement della durata di 20 anni con Long Beach Container Terminal in base al quale la società terminalista californiana fornirà servizi alle portacontainer della Orient Overseas Container Line (OOIL), la compagnia di navigazione della OOIL, che approderanno al porto di Long Beach.



PSA Genova Pra' Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail