ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

20 ottobre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 11:24 GMT+2



31 luglio 2019

ONE registra il primo utile trimestrale

Positivi anche i risultati delle azioniste “K” Line, MOL e NYK

Il primo trimestre dell'esercizio fiscale 2019, periodo che si è concluso lo scorso 30 giugno, è stato il primo periodo trimestrale chiuso con un risultato economico netto di segno positivo dalla compagnia di navigazione Ocean Network Express (ONE), che ha iniziato ad operare il 1° aprile 2018 e che è nata dalla fusione delle attività di trasporto marittimo containerizzato dei gruppi armatoriali giapponesi “K” Line, MOL e NYK che ne detengono rispettivamente il 31%, 31% e 38% del capitale.

Nel periodo aprile-giugno di quest'anno i ricavi della ONE sono stati pari a 2,87 miliardi di dollari, con una crescita del +39,2% rispetto a 2,07 miliardi di dollari nel primo trimestre dell'anno fiscale 2018 quando la compagnia - per stessa ammissione della ONE - aveva registrato notevoli difficoltà nell'attivare operativamente il network di servizi marittimi di linea e le attività commerciali dell'azienda. Il primo trimestre dell'esercizio fiscale 2019 si è concluso con un utile netto di 5 milioni di dollari rispetto ad una perdita netta di -120 milioni di dollari nel corrispondente periodo dell'esercizio precedente.

Nel periodo aprile-giugno di quest'anno la flotta di portacontainer della ONE ha trasportato volumi di carico pari ad un totale di 1,8 milioni di teu, con una progressione del +43,7%, inclusi 1,0 milioni di teu (+36,2%) sulle sole rotte tra l'Asia e il Nord America, di cui 669mila teu sulla direttrice eastbound (+26,2%) e 350mila teu su quella westbound (+60,6%), e 783mila teu (+54,7%) sulle rotte tra Asia ed Europa, di cui 460mila teu trasportati dai servizi diretti verso l'Europa (+47,4%) e 323mila teu da quelli diretti verso l'Asia (+66,5%). ONE ha specificato che l'aumento dei volumi containerizzati trasportati dalla flotta sulle rotte transpacifiche ha fornito il principale contribuito all'incremento dei ricavi, che in misura minore hanno beneficiato dell'aumento dei volumi trasportati sulle rotte Asia-Europa a causa della diminuzione del livello dei noli.

Se ONE ha archiviato il primo trimestre dell'esercizio 2019 con un utile rispetto ad una perdita nello stesso periodo dell'esercizio precedente così è stato anche per le azioniste “K” Line, MOL e NYK. In particolare, Kawasaki Kisen Kaisha (“K” Line) ha chiuso il periodo con un utile netto di 7,78 miliardi di yen (72 milioni di dollari) su ricavi pari a 183,81 miliardi di yen rispetto ad una perdita netta di -19,27 miliardi di yen su ricavi pari a 212,18 miliardi di yen nel periodo aprile-giugno del 2018. L'utile operativo è stato di 4,05 miliardi di yen rispetto ad un risultato operativo di segno negativo per -13,37 miliardi di yen nell'esercizio precedente.

Il gruppo Mitsui O.S.K. Lines (MOL) ha concluso il primo trimestre dell'esercizio fiscale 2019 con un utile netto di 12,27 miliardi di yen e un utile operativo di 6,85 miliardi di yen su ricavi pari a 283,15 miliardi di yen rispetto ad una perdita netta di -1,68 miliardi di yen, un utile operativo di 3,69 miliardi e ricavi pari a 304,4 miliardi di yen nello stesso periodo dell'esercizio precedente.

Nippon Yusen Kaisha (NYK) ha registrato un utile netto di 9,14 miliardi di yen, un utile operativo di 5,47 miliardi di yen su ricavi pari a 406,40 miliardi di yen rispetto a risultati netto ed operativo entrambi di segno negativo per -4,59 miliardi e -8,12 miliardi di yen su ricavi pari a 464,89 miliardi di yen nel periodo aprile-giugno del 2018.


PSA Genova Pra'
Logistics Solution

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail