ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 ottobre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 15:12 GMT+2



1 ottobre 2019

Scongiurata la chiusura dello storico cantiere navale Harland and Wolff di Belfast

L'attività è stata rilevata dalla londinese InfraStrata. Salvaguardato il posto di lavoro dei 79 dipendenti dello stabilimento

La società londinese InfraStrata, che opera nel settore delle infrastrutture energetiche, ha salvato lo storico cantiere navale Harland and Wolff di Belfast sottoscrivendo un accordo con l'amministratore dell'azienda navalmeccanica, che lo corso mese è stata posta in amministrazione controllata, per acquisire i principali beni, tra cui stabilimenti, attrezzature, macchinari e proprietà industriali e intellettuali, delle società Harland and Wolff Heavy Industries Limited e Harland and Wolff Group Plc per complessivi sei milioni di sterline (sette milioni di euro circa).

L'accordo prevede il passaggio sotto la nuova proprietà anche dei 79 dipendenti della Harland and Wolff che all'inizio di quest'anno non avevano aderito al piano di pensionamento volontario e che verranno immediatamente impiegati per lavorare ai progetti della InfraStrata. Relativamente al livello di occupazione nel cantiere di Belfast, InfraStrada ha precisato che nel corso dei prossimi cinque anni prevede di aumentare significativamente la forza lavoro dello stabilimento man mano che si svilupperanno i progetti infrastrutturali del gruppo.

Relativamente a questi progetti, InfraStrada ha precisato che l'acquisizione di Harland and Wolff ha carattere strategico e consentirà di portare all'interno del gruppo gran parte delle attività di fabbricazione necessarie per realizzare il progetto Islandmagee Gas Storage, che prevede la costruzione di un impianto per lo stoccaggio di gas naturale a Islandmagge, una penisola nell'Irlanda del Nord, il cui obiettivo è di fornire il 25% della capacità di stoccaggio di gas naturale nel Regno Unito, nonché per la realizzazione di una nave FSRU di cui è stata pianificata la costruzione. Grazie all'acquisizione di Harland and Wolff la InfraStrata prevede di ridurre del 10-15% il costo degli investimenti necessari per realizzare i propri progetti, riducendo nel contempo di 3-5 mesi il periodo necessario per portarli a termine.

«Harland and Wolff - ha sottolineato l'amministratore delegato di InfraStrata, John Wood - è uno stabilimento di prim'ordine e la sua reputazione quale uno dei migliori centri di produzione polivalenti in Europa testimonia delle qualifiche d'eccellenza del team del cantiere di Belfast. Questa acquisizione - ha spiegato Wood - è in funzione delle notevoli sinergie tra i diversi segmenti d'attività della società con la Harland and Wolff che sono alla base degli aspetti economici della realizzazione dell'Islandmagee Gas Storage Project e di altri progetti futuri».


PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail