ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 ottobre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 13:54 GMT+2



10 ottobre 2019

Nell'anno fiscale 2019 il canale di Panama è stato attraversato da 12.281 navi (+0,7%)

Trasportavano 252,4 milioni di tonnellate di carichi (-1,0%)

Nell'anno fiscale 2019, conclusosi lo scorso 30 settembre, la consistenza del traffico marittimo attraverso il canale di Panama ha raggiunto la quota record di 468,8 milioni di tonnellate PC/UMS (Panama Canal Universal Measurement System), con un incremento del +6,3% rispetto ad un tonnellaggio netto di 441,18 milioni di tonnellate PC/UMS nell'esercizio fiscale precedente. Nell'esercizio 2019 sono state complessivamente 12.281 le navi che sono transitate nel canale centroamericano (+0,7%) con a bordo un totale di 252,4 milioni di tonnellate di carichi (-1,0%).

Nell'anno fiscale 2019 il segmento di naviglio che ha generato il più consistente volume di traffico per numero di navi che hanno attraversato il canale è stato quello delle portarinfuse con un totale di 2.657 navi transitate (-1,1%) per complessive 76,5 milioni di tonnellate PC/UMS (+3,8%), con a bordo 90,1 milioni di tonnellate di carichi (-2,9%). Al secondo posto le portacontainer con 2.575 navi transitate (-1,1%) per un totale di 164,8 milioni di tonnellate PC/UMS (+3,6%) e 56,4 milioni di tonnellate di carichi a bordo (-1,4%). Seguono le chimichiere con 2.035 navi (-0,4%), 44,3 milioni di tonnellate PC/UMS (-0,2%) e 41,2 milioni di tonnellate di carichi (-2,2%), le navi per gas di petrolio liquefatto con 1.087 unità (+6,9%), 37,8 milioni di tonnellate PC/UMS (+12,8%) e 19,7 milioni di tonnellate di carichi (+8,0%), le navi garage e ro-ro con 880 unità transitate (+5,5%) per 53,2 milioni di tonnellate PC/UMS (+7,3%) e 5,4 milioni di tonnellate di carichi a bordo (+1,8%), le petroliere (crude e product tanker) con 715 navi (+5,6%) per 22,6 milioni di tonnellate PC/UMS (+8,4%) e 17,8 milioni di tonnellate di carichi (-1,9%), le navi reefer con 668 unità transitate (-14,2%) per 6,5 milioni di tonnellate PC/UMS (-9,4%) e 2,8 milioni di tonnellate di merci (-6,5%), le navi per merci generali con 654 unità (-0,6%) per 8,5 milioni di tonnellate PC/UMS (-3,2%) e 5,7 milioni di tonnellate di merci (-13,7%), le navi per gas naturale liquefatto con 399 unità transitate (+37,6%) per 43,0 milioni di tonnellate PC/UMS (+36,4%) e 13,1 milioni di tonnellate di carichi (+13,6%), le navi passeggeri con 242 unità (-5,5%) per 9,9 milioni di tonnellate PC/UMS (+12,8%) e le navi di altra tipologia con 369 unità transitate (+4,2%) per 1,5 milioni di tonnellate PC/UMS (+34,1%) e 313mila tonnellate di carichi a bordo (+44,1%).

Nell'anno fiscale 2019 il numero di navi con gabarit neopanamax transitate nel canale di Panama, grazie all'inaugurazione del 26 giugno 2016 del nuovo sistema di chiuse che consente il passaggio di navi di maggiore larghezza, è stato di 2.963 unità (+19,0%) per complessive 227,9 milioni di tonnellate PC/UMS (+19,4%) che trasportavano 90,7 milioni di tonnellate di carichi (+11,5%).

PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail