ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

13 novembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 00:51 GMT+1



14 ottobre 2019

AIDAnova sarà la prima nave da crociera su cui saranno sperimentate celle a combustibile a idrogeno

I test saranno avviati il prossimo anno

La AIDA Cruises del gruppo crocieristico americano Carnival Corporation sarà la prima compagnia crocieristica al mondo a sperimentare la tecnologia delle celle a combustibile per alimentare il sistema di propulsione di una grande nave da crociera. Il gruppo statunitense ha annunciato che nel 2021 AIDA Cruises sperimenterà questa tecnologia sulla nave AIDAnova nell'ambito del progetto di ricerca denominato “Pa-X-ell2” il cui scopo è di sviluppare fuel celle alimentate a idrogeno derivato dal metanolo, sistema - ha sottolineato Carnival - che può consentire di ridurre il livello delle emissioni delle navi ad un livello inferiore a quello derivante dall'uso del gas naturale liquefatto che è il combustibile fossile più pulito.

Le celle a combustibile utilizzate dalla AIDA Cruises saranno progettate dalla Freudenberg Sealing Technologies del gruppo tedesco Freudenberg e - ha specificato Carnival - avranno un ciclo di vita più lungo rispetto alle fuel cell attualmente in fase di sviluppo per il settore automobilistico in quanto le prime prove a terra hanno avuto come risultato una durata di oltre 35mila ore di funzionamento.

Al progetto “Pa-X-ell2”, che è finanziato dal Ministero tedesco dei Trasporti e delle infrastrutture digitali, partecipano oltre ad AIDA Cruiises e Freudenberg Sealing Technologies anche il cantiere navale tedesco Meyer Werft, che nel 2018 ha costruito la AIDAnova, e altri partner.

PSA Genova Pra'
Salerno Container Terminal
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail