ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

14 novembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 10:03 GMT+1



21 ottobre 2019

MSC Crociere ha aderito al memorandum “Golfo dei Poeti”

È volto a migliorare l'impatto ambientale delle navi da crociera nel porto della Spezia

MSC Crociere ha aderito oggi al memorandum “Golfo dei Poeti” adottato con l'obiettivo di migliorare l'impatto ambientale delle navi da crociera nel porto della Spezia, scalo che è uno dei principali approdi delle navi della compagnia crocieristica che quest'anno vi porteranno complessivamente circa 152mila passeggeri, in crescita del +35% rispetto al 2018

«La firma di questo importante accordo - ha sottolineato Michele Francioni, senior vice president di MSC Cruises - testimonia l'impegno forte, costante e determinato della nostra compagnia per il continuo miglioramento dell'impatto ecologico delle proprie attività, sia in mare che a terra. Grazie all'adozione di tecnologie all'avanguardia, negli ultimi 10 anni abbiamo ridotto di quasi il 30% le emissioni per passeggero di anidride carbonica della nostra flotta e quest'anno diminuiremo del 43%, rispetto al 2018, le emissioni di anidride solforosa. Con l'entrata in servizio delle cinque nuove navi alimentate a LNG, che hanno richiesto investimenti per oltre cinque miliardi di euro, le emissioni di ossido di zolfo verranno tagliate del 98% e quelle di ossido di azoto dell'85%. Infine, grazie alla presenza di un sistema di elettrificazione da terra su tutte le nostre navi più recenti, nei porti che avranno adottato la tecnologia del cold ironing sarà possibile ridurre l'impatto ambientale praticamente a zero».

PSA Genova Pra'
Salerno Container Terminal
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail