ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

22 novembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 08:54 GMT+1



24 ottobre 2019

Calo delle performance economiche trimestrali della Konecranes, ma non nei segmenti delle gru portuali e dei servizi

Nel periodo luglio-settembre il valore degli ordini di mezzi portuali è ammontato a 249,0 milioni di euro (+3,8%)

Nel terzo trimestre di quest'anno i ricavi del gruppo finlandese Konecranes, che produce e commercializza mezzi di movimentazione, sono ammontati a 841,3 milioni di euro, con un incremento del +5,1% sullo stesso periodo del 2018. Nel solo segmento delle gru per il settore portuale i ricavi si sono attestati a 305,6 milioni di euro, con un rialzo del +16,5%. L'utile operativo di gruppo è stato pari a 17,9 milioni di euro (-63,1%), con un apporto dal settore delle gru portuali di 18,8 milioni di euro (+11,9%). Positivi anche i risultati nel segmento dei servizi con ricavi pari a 312,1 milioni di euro (+5,3%) e un utile operativo di 47,4 milioni di euro (+7,6%). Konecranes ha chiuso il trimestre luglio-settembre del 2019 con un utile netto di 3,7 milioni di euro (-88,4%).

Nel terzo trimestre di quest'anno il gruppo finlandese ha acquisito nuovi ordini per un valore complessivo pari a 715,3 milioni di euro (-0,2%), di cui 249,0 milioni di euro nel solo segmento dei mezzi portuali (+3,8%). Konecranes ha specificato che in quest'ultimo comparto la crescita è stata prodotta dalla domanda di straddle carrier ed ha precisato che, a tassi di cambio costanti, l'aumento del valore delle commesse risulta del +3,9%. Il valore dell'orderbook del gruppo al 30 settembre scorso risultava pari a 1,92 miliardi di euro, in crescita del +18,4% sul 30 settembre 2018, di cui 1,01 miliardi nel segmento delle gru portuali (+24,6%; +24,5% a tassi di cambio costanti).

Nei primi nove mesi del 2019 il gruppo ha ottenuto nuovi ordini per un totale di 2,39 miliardi di euro, con un aumento del +10,4% sul corrispondente periodo del 2018, di cui 882,9 milioni di euro nel segmento delle gru portuali (+26,7%).

Nel periodo gennaio-settembre di quest'anno i ricavi sono ammontati a 2,39 miliardi di euro (+6,6%), con un apporto di 795,4 milioni dalle gru portuali (+12,6%), e l'utile operativo è stato di 83,2 milioni di euro (-27,2%), di cui 47,1 milioni generati nel settore delle gru portuali (+27,3%). L'utile netto si è attestato a 37,0 milioni di euro (-40,9%).


Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail