ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

12 novembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 06:16 GMT+1



4 novembre 2019

Risultati trimestrali in crescita per la danese DSV grazie all'effetto della fusione con Panalpina

Il periodo luglio-settembre di quest'anno è stato archiviato con un utile netto di oltre 1,1 miliardi di corone danesi (+4,1%)

Il gruppo logistico danese DSV Panalpina ha concluso il terzo trimestre di quest'anno, il primo periodo trimestrale a registrare gli effetti della fusione con il gruppo logistico elvetico Panalpina che è stata portata a termine lo scorso 19 agosto ( del 19 agosto 2019), con ricavi pari a 24,5 miliardi di corone danesi (3,3 miliardi di euro), con un incremento del +21,2% sul terzo trimestre del 2018 (la crescita organica, al netto dell'effetto dell'acquisizione di Panalpina, è stata di segno negativo e pari a -1,3%). EBITDA ed EBIT sono ammontati rispettivamente a 2,7 miliardi di corone danesi (+60,5%) e 1,8 miliardi di corone danesi (+18,4%). L'utile netto è stato pari ad oltre 1,1 miliardi di corone danesi (+4,1%).

Il solo settore delle spedizioni aeree e marittime operate dal gruppo, che ha registrato gli effetti più rilevanti dell'acquisizione della Panalpina che derivava il 90% del proprio fatturato da queste attività, ha totalizzato ricavi pari a 14,0 miliardi di corone danesi (+45,3%), un EBITDA di 1,4 miliardi di corone danesi (+36,1%) e un utile operativo di 1,2 miliardi di corone danesi (+20,4%). Il volume di merci movimentate per via aerea dal gruppo nel terzo trimestre di quest'anno è stato pari a 289mila tonnellate (+63,0%), mentre quello movimentato per via marittima è stato pari a 520mila container teu (+40,9%).

Il segmento delle spedizioni via strada ha generato ricavi pari a 7,7 miliardi di corone danesi (-1,5%), un EBITDA di 588 milioni di corone danesi (+56,0%) e un EBIT di 343 milioni di corone danesi (-0,6%), mentre le altre attività logistiche del gruppo hanno prodotto ricavi pari a 3,5 miliardi di corone danesi (+1,4%), un EBITDA di 637 milioni (+165,4%) e un utile operativo di 239 milioni di corone danesi (+29,9%).

Nei primi nove mesi del 2019 i ricavi del gruppo DSV Panalpina si sono attestati a 64,6 miliardi di corone danesi, in crescita del +11,1% sul corrispondente periodo dello scorso anno, di cui 33,1 miliardi generati dal segmento delle spedizioni aeree e marittime (+21,9%), 23,6 miliardi dal settore dell'autotrasporto (+1,2%) e 9,7 miliardi dalle altre attività (+3,0%). L'EBITDA è stato pari a 7,4 miliardi di corone danesi (+59,2%) e l'EBIT a 4,9 miliardi di corone danesi (+18,4%; la crescita organica è stata del +7,9%), di cui 3,3 miliardi dalle spedizioni aeree e marittime (+18,4%), 979 milioni dall'autotrasporto (+7,8%) e 673 milioni dalle altre attività (+38,5%). L'utile netto è ammontato a 3,3 miliardi di corone danesi (+6,6%).

Nel periodo gennaio-settembre di quest'anno il volume delle merci movimentato da DSV Panalpina per via marittima è stato pari a 629mila teu (+22,5%), mentre quello movimentato per via aerea è stato di quasi 1,3 milioni di tonnellate (+17,2%).




PSA Genova Pra' Salerno Container Terminal Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail