ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

13 dicembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 03:44 GMT+1



18 novembre 2019

Oggi il porto del Pireo ha movimentato il cinquemilionesimo container dall'inizio dell'anno

Nei primi dieci mesi di quest'anno il traffico containerizzato nel porto di Valencia è stato di 4,6 milioni di teu (+7,3%)

Il porto del Pireo ha superato per la prima volta nella sua storia la soglia di cinque milioni di container movimentati in un anno. Il cinquemilionesimo contenitore è stato sbarcato oggi dalla portacontainer COSCO Shipping Capricorn della compagnia armatoriale cinese COSCO Shipping che possiede il 51% della Piraeus Port Authority (PPA), la società che gestisce il porto greco.

Il traffico di cinque milioni di teu movimentato dall'inizio di quest'anno dal porto del Pireo avvicina lo scalo greco alla prima posizione della classifica dei principali porti container del Mediterraneo che è occupata dal porto di Valencia, scalo spagnolo che lo scorso anno ha movimentato complessivamente oltre 5,1 milioni di teu.

Intanto il porto di Valencia ha archiviato i primi dieci mesi di quest'anno con un traffico containerizzato pari a 4,6 milioni di teu, con un incremento del +7,3% sullo stesso periodo del 2018. Nel periodo gennaio-ottobre del 2019 il sistema portuale di Valencia, costituito dagli scali di Valencia, Sagunto e Gandía, ha movimentato globalmente 68,3 milioni di tonnellate di merci (+7,4%), di cui 51,3 milioni di tonnellate di carichi containerizzati (+7,1%), 12,4 milioni di tonnellate di merci convenzionali (+4,9%), 2,5 milioni di rinfuse liquide (+53,5%) e 1,8 milioni di tonnellate di rinfuse solide (-11,8%).


PSA Genova Pra'
Salerno Container Terminal
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail