ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

14 dicembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 11:40 GMT+1



25 novembre 2019

Positivi i risultati del terzo trimestre della CMA CGM

Riduzione del risultato economico netto determinata da maggiori oneri finanziari

Nel terzo trimestre di quest'anno i ricavi del gruppo armatoriale francese CMA CGM sono cresciuti del +25,8% attestandosi a 7,62 miliardi di dollari rispetto a 6,06 miliardi nel periodo luglio-settembre del 2018, incremento che è interamente ascrivibile all'effetto dell'acquisizione della CEVA Logistics che è stata portata a termine lo scorso aprile ( dell'8 aprile 2019). Nel terzo trimestre del 2019, infatti, la divisione logistica del gruppo, che è essenzialmente costituita dall'attività della CEVA, ha registrato ricavi pari a 1,78 miliardi di dollari, con un rialzo del +1.098,7%, mentre i ricavi nel segmento del trasporto marittimo containerizzato, che è il core business del gruppo, sono diminuiti del -2,1% scendendo a 5,77 miliardi di dollari e in calo sono risultati i ricavi prodotti dalle altre attività del gruppo che sono ammontati a 158,76 milioni di dollari (-5,8%).

I costi operativi del gruppo hanno segnato un aumento più contenuto del +16,1% attestandosi a 6,61 miliardi di dollari. L'EBITDA ha mostrato una crescita del +177,6% essendo stato pari a 1,01 miliardi di dollari. L'EBIT ha totalizzato 314,5 milioni di dollari (+33,8%) e l'utile netto 52,8 milioni di dollari, con una contrazione del -52,4% determinata principalmente dalla crescita del +148,6% degli oneri finanziari a 237,4 milioni di dollari.

La sola divisione di trasporto marittimo containerizzato ha archiviato il terzo trimestre di quest'anno con un EBITDA di 832,0 milioni di dollari (+153,7%) ed un EBIT di 287,3 milioni di dollari (+44,0%), mentre la divisione logistica ha registrato un EBITDA di 145,5 milioni di rispetto ad un EBITDA di segno negativo per -1,8 milioni nel terzo trimestre del 2018 e un EBIT di 34,5 milioni di dollari (+4.212,5%).

Nel terzo trimestre del 2019 la flotta di portacontainer del gruppo, costituita da 506 navi per una capacità di carico pari a circa 2,7 milioni di teu così come nel corrispondente periodo del 2018, ha trasportato volumi di carichi containerizzati pari a 5,53 milioni di teu, con un incremento del +5,1% che è effetto dell'acquisizione della Containerships, compagnia acquisita nel 2018 e quindi fusa dal gruppo francese con la filiale MacAndrews ( del 20 giugno 2018 e 18 gennaio 2019).

Nei primi nove mesi di quest'anno i ricavi e i costi operativi del gruppo transalpino hanno registrato aumenti sullo stesso periodo del 2018 pari rispettivamente al +32,3% e al 22,0% essendo stati pari a 22,74 miliardi e 19,99 miliardi di dollari. L'EBITDA è ammontato a 2,74 miliardi di dollari (+244,9%) e l'EBIT a 868,4 milioni di dollari (+117,8%). CMA CGM ha chiuso il periodo gennaio-settembre del 2019 con una perdita netta di -101,0 milioni di dollari rispetto ad un utile netto di 76,5 milioni di dollari nel corrispondente periodo dello scorso anno, peggioramento addebitabile principalmente a maggiori oneri finanziari per 628 milioni di dollari.

Nel periodo gennaio-settembre di quest'anno la sola divisione di shipping containerizzato ha ottenuto ricavi pari a 17,18 miliardi di dollari (+2,7%), un EBITDA di 2,18 miliardi (+209,4%) e un EBIT di 703,9 milioni (+119,7%). La divisione logistica ha registrato ricavi pari a 5,55 miliardi (+1.193,8%), un EBITDA di 453,3 milioni (+7.211,3%) e un utile operativo di 58,9 milioni di dollari (+28,3%). Le altre attività del gruppo hanno segnato ricavi pari a 479,2 milioni di dollari (+0,4%).

Nei primi nove mesi del 2019 la flotta del gruppo ha trasportato circa 16,7 milioni di teu (+8,4%).


PSA Genova Pra'
Salerno Container Terminal
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail