ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

8 aprile 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 13:52 GMT+2



15 gennaio 2020

Lo scorso anno i terminal portuali della cinese CMPort hanno movimentato 111,78 milioni di container (+2,5%)

Il traffico delle rinfuse è stato di 449,24 milioni di tonnellate (-10,5%)

I terminal portuali che fanno capo alla China Merchants Port (CMPort), uno dei principali terminal operator mondiali nel segmento dei container, hanno chiuso il 2019 con un traffico di contenitori record pari a 111,78 milioni di teu, con una crescita del +2,5% sull'anno precedente. I soli terminal del gruppo in Cina, inclusa Hong Kong, e a Taiwan hanno movimentato 90,87 milioni di teu (+2,8%), mentre il traffico nei terminal esteri è stato di 20,91 milioni di teu (+1,2%), di cui 13,32 milioni di teu (-2,3%) movimentati dalla sola Terminal Link (TL), la società terminalista partecipata al 51% dal gruppo armatoriale francese CMA CGM e al 49% da CMPort.

Inoltre lo scorso anno i terminal portuali di CMPort hanno movimentato un traffico di rinfuse pari a 449,24 milioni di tonnellate, con un calo del -10,5%, di cui 442,95 milioni di tonnellate movimentate dai terminal cinesi del gruppo.

Nel solo quarto trimestre del 2019 il traffico containerizzato movimentato dai terminal di CMPort è ammontato a 20,23 milioni di teu, con un incremento del +4,7% sul corrispondente periodo dell'anno precedente, di cui 23,17 milioni di teu movimentati in Cina e Taiwan (+6,8%) e 5,05 milioni di teu nei terminal esteri (-4,2%). Il traffico delle rinfuse ha totalizzato 115,57 milioni di tonnellate (-8,7%).




Evergreen Line csteinweg

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail