ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

23 febbraio 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 09:24 GMT+1



17 gennaio 2020

Nel 2019 il traffico delle merci nel porto della Spezia è ammontato a 15,9 milioni di tonnellate (+0,6%)

I container sono stati pari a 1,41 miioni di teu (-5%)

Nel 2019 il traffico delle merci movimentato dal porto della Spezia è ammontato a 15,9 milioni di tonnellate, con una cresciuta del +0,6% sull'anno precedente. Le merci containerizzate sono diminuite del -1% a 13,4 milioni di tonnellate, con una movimentazione di contenitori che è stata pari a 1,41 miioni di teu (-5%). L'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale ha specificato che la flessione è da attribuire sostanzialmente alla ridotta attività di trasbordo che ha interessato lo scalo spezzino per tutto il 2019. Si tratta comunque - ha evidenziato l'ente - di volume di traffico molto rilevante che conferma il porto della Spezia al secondo posto in Italia tra gli scali di accesso ai mercati di destinazione finale, con una quota che si attesta intorno al 18% del mercato nazionale. Lo scorso anno il traffico delle rinfuse liquide ha registrato un incremento del +55,8% attestandosi a 2,1 milioni di tonnellate, mentre quello delle rinfuse solide è sceso del -59% a 371mila tonnellate.

L'authority portuale ha reso noto inoltre che nel 2019 il trasporto intermodale su ferrovia che ha interessato il terminal LSCT ha totalizzato circa 360mila teu (+2,4%) con un totale di circa 7.800 treni, con una quota di trasporto ferroviario al netto del trasbordo superiore al 30% che - ha sottolineato l'ente - è tra le più rilevanti in Italia e in Europa.

Relativamente al traffico dei passeggeri, nel 2019 sono transitati complessivamente nel Golfo della Spezia 623mila crocieristi (+32%) dei quali 3.842 in home port imbarcati e sbarcati ai terminal crociere (-30%). Per il 2020, sulla base delle prenotazioni pervenute, è stimato un traffico passeggeri di oltre 800mila unità.

Quanto al porto di Marina di Carrara, anch'esso sotto la giurisdizione dell'AdSP del Mar Ligure Orientale, nel 2019 lo scalo ha movimentato tre milioni di tonnellate di carichi, con un incremento complessivo del +20%, di cui 676mila tonnellate di rinfuse solide (+37%) e 2,32 milioni tonnellate di merci varie (+16%) incluse 1,1 milioni di tonnellate di merci containerizzate (+28,5%) per 81.156 teu movimentati (+40%), 693mila tonnellate di carichi ro-ro (+19,4%) e 503mila tonnellate di altre merci varie (-7,8%). Il traffico passeggeri si è attestato a 26.565 transiti (+12,9%).

Globalmente nel 2019 il sistema portuale del Mar Ligure Orientale ha movimentato 18,9 milioni di tonnellate di merci (+3,3%), con un traffico dei container che è stato pari a 1.491.000 teu (-3,9%), e 650mila passeggeri (+31%).




PSA Genova Pra' Logistics Solution

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail