ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

29 febbraio 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 04:39 GMT+1



27 gennaio 2020

Coronavirus, COSCO Shipping dispone un periodo di osservazione per i dipendenti che sono stati nella provincia di Hubei

Visite mediche anche per i marittimi prima del loro imbarco sulle navi

I dipendenti di COSCO Shipping che sono stati a Wuhan o nella provincia di Hubei, area che è l'epicentro del coronavirus che nella regione ha infettato quasi tremila persone e causato sinora 80 decessi, saranno sottoposti ad un periodo di osservazione. Lo hanno deciso i dirigenti del gruppo armatoriale cinese riunitisi ieri per illustrare l'esito del vertice tenuto il giorno precedente dal Comitato permanente dell'ufficio politico del comitato centrale del Partito Comunista Cinese per discutere della prevenzione e del controllo della diffusione dei focolai di polmonite causati dall'infezione da coronavirus.

I dirigenti del gruppo armatoriale hanno deciso l'istituzione di un team per far fronte all'epidemia presieduto da Xu Lirong, chairman e segretario del partito di COSCO Shipping. Relativamente al periodo di osservazione a cui saranno sottoposti i dipendenti che sono stati nella regione epicentro dell'epidemia, i dirigenti hanno specificato che il periodo di isolamento non inciderà sui periodi di ferie di questi dipendenti. Inoltre al ritorno dal periodo di vacanza per i festeggiamenti del nuovo anno lunare, che terminerà il 2 febbraio, tutti i dipendenti dovranno effettuare misurazioni della temperatura corporea e quelli a cui verranno rilevati valori anormali sarà imposto un periodo di riposo che non inciderà su stipendio e ferie.

Misure sono state stabilite anche nei confronti dei membri degli equipaggi delle navi del gruppo che saranno sottoposti a visite mediche prima del loro imbarco. I marittimi, così come agli altri dipendenti, dovranno anche effettuare misurazioni della temperatura corporea e indossare mascherine protettive. Inoltre ai marittimi delle navi che faranno scalo in aree ad elevato rischio di infezione, come la provincia di Hubei, sarà proibito di sbarcare dalla nave.

I dirigenti del gruppo armatoriale hanno deciso anche di evitare di organizzare, se non strettamente necessario, grandi riunioni, incontri ed eventi per prevenire il rischio di trasmissione dell'epidemia. È stata evidenziata anche la necessità di assicurare che le attività e le operazioni del gruppo non siano influenzate da queste misure.


Logistics Solution
Evergreen Line

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail