ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

2 aprile 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 19:50 GMT+2



10 febbraio 2020

È salito a 135 il numero dei passeggeri della Diamond Princess positivi ai test per il coronavirus

Sinora 439 delle 3.711 persone imbarcate sono state sottoposte agli accertamenti

È salito a 135 il numero dei passeggeri Diamond Princess che sono risultati positivi ai test per accertare se le persone a bordo della nave da crociera hanno contratto il coronavirus. Oggi il Ministero della Salute di Tokyo ha reso noto che sono stati effettuati ulteriori 103 accertamenti per verificare lo stato di salute dei passeggeri della nave, che è in quarantena in mare presso il porto di Yokohama, e che altre 65 persone sono risultate positive ai controlli. Sinora sono state sottoposte agli accertamenti 439 delle 3.711 persone imbarcate sulla nave tra passeggeri e membri dell'equipaggio.

Intanto la compagnia crocieristica Princess Cruises ha annunciato che rimborserà l'intero importo della crociera sostenuto da tutti i passeggeri della Diamond Princess, inclusi i costi per i viaggi aerei, i soggiorni in hotel, i trasporti via terra, le escursioni a terrà già pagate, le mance e altre spese sostenute. Inoltre la compagnia ha precisato che non verrà addebitato alcun costo aggiuntivo a bordo durante l'ulteriore periodo trascorso sulla nave e Princess Cruises fornirà ai passeggeri un credito per una futura crociera equivalente alla tariffa pagata per la crociera che si sarebbe dovuta concludere il 4 febbraio. La compagnia ha precisato anche che, se le mance verranno rimborsate ai passeggeri, i membri dell'equipaggio riceveranno comunque l'importo delle mance previste per il loro lavoro.

PSA Genova Pra'
csteinweg

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail