ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

1 ottobre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 02:51 GMT+2



14 febbraio 2020

Finanziata la realizzazione di un bacino portuale a supporto del nuovo grande terminal trimodale di Basilea

Deliberato un contributo di 115,53 milioni di franchi svizzeri

Il Gran Consiglio di Basilea ha deliberato l'erogazione da parte del Cantone di Basilea Città di un contributo di 115,53 milioni di franchi svizzeri (109 milioni di euro) per la costruzione del nuovo bacino portuale per il collegamento al Reno del container terminal Gateway Basel Nord . Il finanziamento risulta suddiviso in 89,90 milioni di franchi di prestito rimborsabile senza interessi da parte di Schweizerischen Rheinhäfen (SRH), la società che gestisce i porti fluviali elvetici sul Reno, 7,20 milioni di franchi per l'acquisto del terreno, 17,92 milioni di franchi per le spese di smaltimento dei materiali di risulta e 510mila franchi per la progettazione.

Il nuovo terminal trimodale sarà realizzato dalla Gateway Basel Nord che è partecipata dalla tedesca Contargo e dalle svizzere Hupac e SBB CFF FFS Cargo ( del 24 giugno 2015) con il supporto della SRH. «Siamo - ha commentato il presidente della Camera di Commercio di Basilea, Martin Dätwyler - contenti di questa decisione, perché la crescita degli scambi commerciali internazionali e quindi l'aumento dei volumi di container rendono inevitabile per la Svizzera, per quanto riguarda la sicurezza degli approvvigionamenti, costruire il bacino portuale 3». Sottolineando che i porti marittimi stanno già incrementando la capacità dei loro terminal per far fronte all'aumento del traffico containerizzato e che in Germania il piano federale delle infrastrutture di trasporto prevede una crescita del 73% tra il 2010 e il 2030 della navigazione interna per il trasporto dei container, Dätwyler ha osservato che «è quindi inevitabile che in futuro quantitativi più elevati di container giungeranno in Svizzera anche attraverso le imbarcazioni sul Reno».

«Il bacino portuale 3 - ha evidenziato il presidente di Gateway Basel Nord, Martin Haller - rappresenta per noi un prerequisito al fine di ottenere la transizione modale desiderata del 50%, con il passaggio a quella ferroviaria.

PSA Genova Pra'
Autorità di Sistema Portuale Mar Ligure Orientale

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail