ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

30 ottobre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 17:11 GMT+1



10 marzo 2020

Anche Royal Caribbean Cruises si muove per incrementare la liquidità per affrontare l'emergenza virus

Previste misure anche nel 2021

Anche Royal Caribbean Cruises sta assumendo iniziative per incrementare la liquidità per poter affrontare l'impatto sulla propria attività della diffusione del coronavirus. Il gruppo armatoriale americano ha reso noto oggi di aver accresciuto la propria capacità di credito revolving di 550 milioni di dollari ed ha annunciato che sta intraprendendo ulteriori azioni per migliorare la liquidità riducendo le spese in conto capitale, gli oneri operativi e adottando altre misure al fine di aumentare la liquidità di almeno altri 1,7 miliardi di dollari nel corso di quest'anno. Inoltre è prevista un'ulteriore riduzione delle spese in conto capitale e delle spese operative nel corso del 2021.

«Sono tempi straordinari - ha commentato il presidente e amministratore delegato di Royal Caribbean Cruises, Richard Fain - e stiamo adottando queste misure per gestire l'azienda in modo prudente e conservativo. Sono - ha sottolineato - orgoglioso del lavoro svolto dai nostri team per affrontare questa situazione senza precedenti».



PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail