ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

30 marzo 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 15:10 GMT+2



13 marzo 2020

Celestyal Cruises sospende le crociere sino al 30 aprile

La decisione - spiega la compagnia - è il risultato delle inevitabili circostanze derivanti dalla continua diffusione del COVID-19

Un'altra compagnia crocieristica sceglie di far fronte ai costi, non certo irrisori, generati dall'inattività delle navi della flotta piuttosto che rischiare di confrontarsi con i notevoli problemi all'attività operativa causati dall'attuale emergenza per la diffusione del coronavirus oltre che, ovviamente, per evitare di sottoporre a possibili rischi i propri ospiti e membri degli equipaggi. Si tratta della greca Celestyal Cruises che ha annunciato la decisione di sospendere temporaneamente sino al prossimo primo maggio le crociere delle sue due navi, la Celestyal Olympia e la Celestyal Crystal, che attualmente si trovano rispettivamente nel porto greco del Pireo e nel porto turco di Kusadasi. Una misura - ha specificato la compagnia - che «è il risultato delle inevitabili circostanze derivanti dalla continua diffusione del COVID-19 e dei sempre più frequenti avvisi e limitazioni da parte dei governi che vietano agli ospiti di partire dai loro Paesi e di rientrarvi».

«Attualmente - prosegue la nota della Celestyal Cruises - ci troviamo tutti di fronte ad una situazione sconosciuta, straordinaria, imprevedibile e in costante evoluzione che, di conseguenza, sta causando grandi difficoltà ai viaggi. Come recentemente affermato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, ogni settore e ogni individuo devono essere coinvolti nella lotta al COVID-19 e Celestyal Cruises sta seguendo questo consiglio e quello degli operatori sanitari e delle autorità di tutto il mondo, e sta agendo di conseguenza al fine di ridurre il rischio di quarantena o di isolamento sanitario per i nostri ospiti e i membri degli equipaggi. Inoltre, con un numero crescente di chiusure temporanee di porti crocieristici nei confronti di cittadini di determinate nazionalità, con le principali attrazioni e con alcuni Paesi che impongono limitazioni agli assembramenti pubblici e ai visitatori, in questo momento ad una compagnia ricca di destinazioni come Celestyal Cruises viene impedito di offrire l'esperienza promessa. Pertanto - ha annunciato Celestyal Cruises - abbiamo assunto la difficile ma responsabile decisione per cause di forza maggiore di sospendere le crociere tra il 14 marzo e il 30 aprile 2020». La compagnia prevede di riavviare l'attività crocieristica il prossimo primo maggio.

La compagnia greca ha reso noto che a tutti clienti che hanno già pagato una delle crociere che sono state annullate verrà offerto un credito dell'importo pari al 120% di quello della crociera cancellata, che potranno utilizzare per effettuare una qualsiasi delle crociere offerte dalla compagnia sino alla fine dl 2021, oppure sarà offerto loro il rimborso dell'intero importo della crociera annullata.

PSA Genova Pra'
Logistics Solution

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail