ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

8 aprile 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 03:41 GMT+2



18 marzo 2020

Donazione di USCLAC-UNCDIM-SMACD per la lotta al coronavirus

È stata devoluta ai reparti di terapia intensiva di ospedali a Genova, Viareggio/Lido di Camaiore e Torre del Greco

Il sindacato dei lavoratori marittimi USCLAC-UNCDIM-SMACD (Unione Sindacale Capitani Lungo Corso al Comando - Unione Nazionale Capitani Direttori di Macchina - Stato Maggiore Abilitato al Comando o alla Direzione di Macchina) ha deciso di contribuire alla lotta al Coronavirus devolvendo, attraverso la cassa di assistenza per comandanti e direttori di macchina (Cas.co.di.), una somma, sotto forma di donazione, a tre ospedali oggi in prima linea nella lotta al contagio in territori dove risiedono molti lavoratori marittimi, una categoria duramente colpita dalla crisi attuale, di cui sta soffrendo in modo pesante gli effetti sia dal punto di vista sanitario che economico.

Hanno beneficiato delle donazioni i reparti di terapia intensiva degli ospedali “San Martino” di Genova, “Versilia” di Viareggio/Lido di Camaiore (Lucca) e “Maresca” di Torre del Greco (Napoli), che utilizzeranno le somme soprattutto per l'acquisto di materiale sanitario di prima necessità.

«Abbiamo voluto dare un aiuto immediato a chi sta operando tutti i giorni, quasi sempre in condizioni di grande stress - ha spiegato il presidente di USCLAC-UNCDIM-SMACD, comandante Claudio Tomei - anche a favore di nostri colleghi. Il nostro pensiero va soprattutto a loro, i marittimi, molti dei quali sono stati colpiti dal virus, direttamente o indirettamente, o sono ancora lontani dall'Italia».

Evergreen Line
csteinweg

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail