ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

8 aprile 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 17:09 GMT+2



19 marzo 2020

IATA, alle compagnie aeree serviranno aiuti sino a 200 miliardi di dollari per riprendersi dall'emergenza

L'associazione esorta i governi di Africa e Medio Oriente affinché sostengano i vettori aerei della regione che lottano per sopravvivere alla crisi Covid-19

Secondo l'associazione internazionale delle compagnie aeree IATA, per sostenere l'impatto dell'emergenza coronavirus sulla loro attività le aziende del settore avranno bisogno, su base globale, di ricevere aiuti sino a 200 miliardi di dollari. La stima sui danni economici alle compagnie aeree provocati dalla diffusione mondiale del contagio è stata resa nota oggi dall'International Air Transport Association nell'ambito di un appello che l'associazione ha rivolto ai governi di Africa e Medio Oriente affinché sostengano le compagnie aeree che operano nella regione e che lottano per sopravvivere a causa del drastico calo della domanda di viaggi aerei conseguente alla crisi Covid-19.

«Fermare la diffusione del Covid-19 - ha spiegato il direttore generale e amministratore delegato della IATA, Alexandre de Juniac - è la massima priorità dei governi, ma devono essere consapevoli del fatto che l'emergenza sanitaria pubblica si è ormai trasformata in una catastrofe per le economie e per il trasporto aereo. La portata dell'attuale crisi del settore è molto peggiore e molto più diffusa di quelle dell'11 settembre, della SARS o della crisi finanziaria globale del 2008. Le compagnie aeree stanno lottando per sopravvivere. In Africa e Medio Oriente molte rotte sono state sospese e su quelle rimanenti le compagnie aeree hanno visto diminuire la domanda di ben il 60%. Sono in gioco - ha sottolineato de Juniac - milioni di posti di lavoro. Le compagnie aeree hanno bisogno di un'azione governativa urgente se vogliono emergere da tutto ciò in condizioni utili ad aiutare il mondo a riprendersi una volta battuto Covid-19».

La IATA ha specificato che, nonostante i vettori della regione stiano implementando ampie misure di riduzione dei costi per mitigare l'impatto finanziario causato dal coronavirus, tuttavia, a causa dei divieti di volo e delle restrizioni ai viaggi internazionali e regionali, le entrate delle compagnie aeree stanno precipitando, superando anche l'effetto delle pur drastiche misure di contenimento dei costi adottate dalle compagnie. Nella regione, con riserve di liquidità pari mediamente a circa due mesi - ha sottolineato l'associazione - le compagnie aeree si trovano ad affrontare una crisi di liquidità e di sopravvivenza.

Evergreen Line
csteinweg

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail