ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

6 giugno 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 23:10 GMT+2



7 aprile 2020

Stena Line annuncia il taglio di altri posti di lavoro

Nel Regno Unito e in Irlanda verranno licenziati 150 dipendenti e altri 600 saranno posti in congedo straordinario retribuito

Dopo aver annunciato venti giorni fa il licenziamento di 950 dipendenti in Svezia ( del 16 marzo 2020), la compagnia di navigazione Stena Line ha reso noto di aver deciso di porre 600 dipendenti in congedo straordinario retribuito, con il mantenimento dell'80% del livello salariale, e di licenziarne altri 150 nel Regno Unito e in Irlanda a causa dell'impatto della pandemia di Covid-19 sull'attività dell'azienda.

Spiegando che da quando è iniziata la crisi Stena ha registrato un forte calo delle prenotazioni relative sia ai viaggi dei passeggeri che al trasporto delle merci, la compagnia ha specificato che prevede che l'attività nel segmento dei passeggeri non si riprenderà sino al prossimo anno e che, pertanto, a causa della significativa riduzione delle entrate, è stata costretta ad assumere decisioni difficili per diminuire i costi e per assicurare la continuità della fornitura di beni essenziali in Europa. Stena ha precisato che, oltre alla riduzione del personale, sarà attuato anche un calo del numero di partenze su più rotte marittime e la messa in disarmo di diverse navi.

Inoltre la compagnia ha reso noto che posti di lavoro sono già stati tagliati anche in Danimarca e nelle nazioni baltiche e che non esclude l'adozione di altre misure che potrebbero avere un ulteriore impatto sia sull'occupazione che sui propri servizi marittimi.

csteinweg

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail