ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

3 giugno 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 11:37 GMT+2



18 maggio 2020

Nel primo trimestre il traffico delle merci nel porto di Amburgo è diminuito del -7,9%

I container sono stati pari a 2,2 milioni di teu (-6,6%), di cui 579mila con la Cina (-14,6%)

Nel primo trimestre di quest'anno il traffico delle merci nel porto di Amburgo è diminuito del -7,9% essendo stato pari a 31,9 milioni di tonnellate rispetto a 34,7 milioni di tonnellate nei primi tre mesi del 2019. La contrazione più rilevante è stata registrata dai carichi in importazione che sono ammontati a 17,6 milioni di tonnellate, con una riduzione del -12,7%, mentre quelli in esportazione sono calati del -1,3% a 14,3 milioni di tonnellate.

Complessivamente il solo traffico containerizzato è sceso da oltre 23,5 milioni di tonnellate nel primo trimestre dello scorso anno a 22,2 milioni di tonnellate, volume che è stato realizzato con una movimentazione di contenitori nei terminal del porto tedesco pari a 2,2 milioni di teu, con un calo del -6,6%, di cui 1,9 milioni di teu pieni (2,0 milioni nei primi tre mesi del 2019) e 200mila vuoti (300mila). La riduzione del traffico containerizzato è stata generata essenzialmente dalla flessione del traffico di transhipment che è stato pari a circa 800mila teu rispetto a 900mila nel primo trimestre dello scorso anno, mentre i container in import/export sono rimasti stabili a circa 1,4 milioni di teu.

In calo anche le merci convenzionali, che hanno totalizzato 300mila tonnellate rispetto a 370mila nel trimestre dello scorso anno, così come le rinfuse che si sono attestate a 9,4 milioni di tonnellate (10,7 milioni nei primi tre mesi del 2019), di cui 2,7 milioni di tonnellate di carichi liquidi (3,3 milioni), 4,7 milioni di tonnellate di rinfuse movimentate con benna (5,6 milioni) e 2,0 milioni di tonnellate di rinfuse agricole (1,8 milioni).

L'Autorità Portuale di Amburgo ha reso noto che nel primo trimestre del 2020 sono state cancellate una quota di approdi di servizi di linea a causa delle misure assunte a livello mondiale per contenere la pandemia di Covid-19. In particolare dei 530 scali programmati ad Amburgo per il mese di gennaio del 2020 ne sono stati annullati sei (-1,1%), dei 517 scali programmati per febbraio ne è stato annullato uno (-0,2%) e dei 551 scali pianificati per marzo ne sono stati cancellati 26 (-4,7%). L'authority portuale ha attribuito l'annullamento di questi scali al parziale fermo delle attività produttive in Cina a causa della pandemia. In particolare, nel primo trimestre di quest'anno il porto di Amburgo ha movimentato un traffico containerizzato con la Cina, che è il principale partner commerciale del porto tedesco, pari a 579.400 teu, con una flessione del -14,6%. Invece il traffico dei container con gli USA, che sono il secondo partner commerciale di Amburgo, ha raggiunto quota 146.100 teu, con un incremento del +20,7%. In crescita anche il traffico containerizzato con il terzo partner commerciale, Singapore, che ha totalizzato 111.000 teu (+10,5%).




csteinweg Salerno Container Terminal

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail