ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

22 settembre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 15:36 GMT+2



1 giugno 2020

Porto di Ravenna, assegnati lavori per 30 milioni di euro

Entro l'anno appalti per ulteriori 15 milioni

L'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centro Settentrionale ha affidato nei giorni scorsi lavori di manutenzione nel porto di Ravenna per circa 30 milioni di euro. Gli appalti più significativi sono quelli relativi alle manutenzione delle briccole di accosto presso i pontili in Pialassa Baiona, per un valore di più di tre milioni di euro, al rifacimento della banchina di attracco del traghetto a Porto Corsini, opera del valore di tre milioni di euro che - ha sottolineato l'ente portuale - sarà realizzata senza interferenze sulla viabilità del paese durante il periodo estivo, alla ristrutturazione delle banchine “Marcegaglia” in sinistra Canale Candiano, investimento da oltre 12 milioni di euro, ed il rifacimento della banchina “Magazzini Generali” in destra canale, per oltre otto milioni di euro. A ciò si aggiungono vari interventi di manutenzione elettrica ed edile per più di un milione di euro.

L'AdSP ha ricordato che è inoltre imminente l'avvio dei lavori di posa del cavo della fibra ottica (Banda Ultra Larga) nell'ambito portuale, per circa 700mila euro, opere recentemente affidate alla Lepida ( del 3 aprile 2020), al quale si aggiunge ora un ulteriore contratto del valore di 150mila euro per la posa della fibra ottica (Banda Ultra Larga) in Darsena di città, che è stato affidato questa settimana.

L'ente portuale ha ricordato ancora che sul fronte ferroviario RFI sta ultimando i lavori - fermati a causa dell'emergenza sanitaria - per il bypass ferroviario in sinistra Canale Candiano che permetterà ad oltre 4.000 treni/anno di non entrare nella stazione ferroviaria in città, proseguendo dal porto direttamente verso Bologna /Ferrara, e a questi si aggiungono i progetti in fase di avanzata preparazione, fra i quali la sistemazione della darsena pescherecci a Marina di Ravenna (valore oltre due milioni di euro, con gara entro il 2020 e lavori nel 2021); la ricostruzione della banchina Nadep (valore un milione di euro e avvio lavori entro il 2020) e della banchina della Fabbrica Vecchia (valore 4,4 milioni di euro ed inizio lavori a fine anno), quest'ultima propedeutica al recupero dell'immobile. È infine in fase avanzata l'iter autorizzativo, che dovrebbe concludersi entro l'anno, del progetto del Parco delle Dune a Porto Corsini (valore 6,5 milioni, procedura di gara ed inizio lavori nel 2021) ed entro quest'anno sarà redatto il progetto esecutivo per la ristrutturazione del Mercato del Pesce a Marina di Ravenna (valore di circa 1,5 milioni di euro, inizio lavori nel 2021). Si tratta di appalti per un totale di ulteriori 15 milioni di euro circa da chiudere entro l'anno.

L'AdSP ha specificato che tutti questi interventi si collocano al di fuori del Progetto dell'HUB Portuale di Ravenna, per il quale a breve la Commissione Tecnica dovrebbe individuare il nome del general contractor al quale affidare oltre 200 milioni di euro di lavori da avviare entro la fine dell'anno.

PSA Genova Pra'
Autorità di Sistema Portuale Mar Ligure Orientale

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail