ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 settembre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 10:59 GMT+2



25 agosto 2020

Il nuovo container terminal di Bolloré e APM Terminals ad Abidjan diventerà operativo a fine 2021

Previsto un investimento di 400 milioni di euro

Il gruppo francese Bolloré e la società terminalista olandese APM Terminals del gruppo armatoriale danese A.P. Møller-Mærsk hanno siglato un contratto con la cinese China Harbour Engineering Co. (CHEC) per l'approntamento del Côte d'Ivoire Terminal (CIT), il secondo container terminal del porto di Abidjan, infrastruttura le cui opere portuali sono state completate questa primavera dall'azienda cinese (inforMARE del 22 marzo 2013, 12 ottobre 2015 e 3 gennaio 2019).

Secondo le previsioni, il terminal - con una linea di banchina di 1.100 metri e un fondale della profondità di -18 metri - diventerà operativo alla fine del 2021.

Il consorzio tra la società francese e quella olandese, che gestirà il terminal nell'ambito di un contratto di concessione della durata di 20 anni, investirà 400 milioni di euro nella costruzione e attrezzatura del terminal.

PSA Genova Pra'
Autorità di Sistema Portuale Mar Ligure Orientale

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail