ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

29 ottobre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 08:05 GMT+1



13 ottobre 2020

Maersk annuncia risultati per il terzo trimestre migliori rispetto alle attese

Programmato il taglio di circa 2.000 posti di lavoro

Il gruppo armatoriale danese A.P. Møller-Mærsk ha annunciato risultati per il terzo trimestre di quest'anno migliori rispetto alle attese, ma nel contempo ha reso noto che le previste modifiche delle proprie divisioni Ocean e Logistics, che sono state comunicate all'inizio dello scorso mese ( del 1° settembre 2020), comporteranno il taglio di circa 2.000 posti di lavoro, riduzione del personale comunque assai meno consistente rispetto a quanto sostenuto da voci raccolte da organi di informazione ( del 17 settembre 2020)

«A.P. Møller-Mærsk - ha sottolineato l'amministratore delegato del gruppo, Søren Skou - è sulla buona strada per archiviare un notevole terzo trimestre con crescita degli utili in tutte le nostre attività, in particolare in quella Ocean e Logistics & Services. I volumi - ha spiegato - si sono rialzati più rapidamente del previsto, i nostri costi sono rimasti assolutamente sotto controllo, i noli sono saliti a seguito della forte domanda e stiamo accrescendo rapidamente i risultati dei segmenti Logistics e Services. Per gli stessi motivi - ha aggiunto - le prospettive per il quarto trimestre sono buone e, pertanto, siamo in grado di accrescere le nostre aspettative per l'intero anno».

Skou ha precisato che, tuttavia, «le prospettive per il 2021 rimangono incerte a causa della pandemia in corso. L'impatto positivo delle misure di stimolo - ha osservato - potrebbe essere meno intenso nel 2021, potenziali nuovi lockdown impatterebbero sulla domanda e nel 2021 ci potranno essere gli effetti della disponibilità e dell'efficacia di un possibile vaccino».

Il gruppo danese ha reso noto che il totale dei ricavi atteso per il terzo trimestre di quest'anno è di 9,9 miliardi di dollari (10,05 miliardi nel periodo luglio-settembre del 2019) e l'EBITDA prima dei costi di ristrutturazione e integrazione sarà di 2,4 miliardi di dollari. Inoltre Maersk ha annunciato che i volumi di carichi containerizzati trasportati dalla propria flotta nel terzo trimestre di quest'anno sono risultati in calo del -3% circa.

PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail