ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

22 ottobre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 19:49 GMT+2



15 ottobre 2020

Hapag-Lloyd prevede di archiviare il terzo trimestre con risultati finanziari di gran lunga superiori alle attese

Utile operativo preliminare di circa 350 milioni di euro (+38%)

Un'altra primaria compagnia di navigazione containerizzata prevede di archiviare il terzo trimestre di quest'anno con risultati finanziari di gran lunga superiori alle attese. Si tratta della tedesca Hapag-Lloyd che oggi ha annunciato per il periodo un EBITDA previsto pari a circa 650 milioni di euro, in crescita del +17% sul terzo trimestre del 2019, ed un utile operativo previsto di circa 350 milioni di euro (+38%). In calo, invece, i volumi di carichi containerizzati trasportati dalla flotta della compagnia tedesca: Hapag-Lloyd ha reso noto che la flessione è stata del -3%, per complessivi 2,95 milioni di teu circa trasportati nel periodo luglio-settembre di quest'anno, un risultato tuttavia - ha sottolineato la compagnia - assai migliore rispetto a quanto previsto alcuni mesi fa.

Hapag-Lloyd ha specificato che il miglioramento è stato determinato principalmente da una domanda significativamente più elevata, da volumi trasportati relativamente in crescita e da una gestione rigorosa di costi e ricavi.

«Abbiamo registrato - ha spiegato l'amministratore delegato Rolf Habben Jansen - un ottimo terzo trimestre con una domanda più elevata, in particolare per le esportazioni dall'Asia. Grazie al positivo sviluppo del mercato e all'ampia gamma di misure che abbiamo introdotto negli ultimi mesi ci aspettiamo un esercizio finanziario annuale con risultati ben al di sopra delle nostre precedenti previsioni». Hapag-Lloyd, infatti, ritiene che l'esercizio annuale 2020 sarà chiuso con un EBITDA compreso tra 2,4 e 2,6 miliardi di euro (1,99 miliardi nell'esercizio 2019) e con un EBIT compreso tra 1,1 e 1,3 miliardi di euro (881 milioni nel 2019).

«Tuttavia - ha puntualizzato Habben Jansen - la pandemia continuerà ad essere una grande sfida ed una delle principali fonti di incertezza per l'intero settore della logistica. Nei prossimi mesi - ha concluso - la nostra attenzione continuerà ad essere rivolta alla sicurezza e alla salute dei nostri dipendenti, ma anche alla salvaguardia delle supply chain dei nostri clienti».

PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail