ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

29 novembre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 12:14 GMT+1



6 novembre 2020

Nel terzo trimestre il traffico delle merci nel porto della Spezia è diminuito del -11,7%

A Marina di Carrara il calo è stato del -7,9%

Nel terzo trimestre di quest'anno il calo del traffico delle merci movimentato dai porti del sistema portuale della Liguria orientale, in atto dall'ultimo trimestre del 2019, ha mostrato un'attenuazione essendo state movimentate complessivamente 4,04 milioni di tonnellate, con una diminuzione del -11,1% sul periodo luglio-settembre dello scorso anno, di cui 3,46 milioni di tonnellate movimentate dal porto di La Spezia (-11,7%) e 582mila tonnellate dal porto di Marina di Carrara (-7,9%).

A La Spezia il traffico delle merci varie ha registrato una flessione del -18,8% essendo ammontato a 2,71 milioni di tonnellate, di cui 2,70 milioni di tonnellate di merci containerizzate (-19,1%) totalizzate con una movimentazione di contenitori pari a 291mila teu (-15,7%) e 14mila tonnellate di altri carichi (+249,0%). Nel settore delle rinfuse liquide sono state movimentate 740mila tonnellate (+34,8%), incluse 627mila tonnellate di gas di petrolio liquefatto o compresso e gas naturale (+39,0%), 97mila tonnellate di prodotti petroliferi raffinati (+13,0%) e 16mila tonnellate di altri carichi liquidi (+31,7%). Nel comparto delle rinfuse solide il traffico è stato di 12mila tonnellate (-62,7%) per la totalità costituite da minerali e materiali da costruzione (-51,2%). Nel terzo trimestre del 2020 il traffico dei passeggeri si è azzerato rispetto a 288mila crocieristi nel corrispondente periodo dello scorso anno.

Delle 582mila tonnellate di merci movimentate dal porto di Marina di Carrara, 565mila erano costituite da merci varie (-5,0%), di cui 332mila tonnellate di merci in container (+14,1%), 206mila tonnellate di rotabili (+11,5%) e 27mila tonnellate di altre merci varie (-77,0%), e 17mila tonnellate di rinfuse solide (-54,3%).

Nel terzo trimestre di quest'anno alla Spezia il traffico complessivo allo sbarco è stato di 1,69 milioni di tonnellate (-7,2%) e quello all'imbarco a 1,78 milioni di tonnellate (-15,6%), mentre a Marina di Carrara gli sbarchi si sono attestati a 208mila tonnellate (-12,6%) e gli imbarchi a 374mila tonnellate (-5,1%).

Nei primi nove mesi del 2020 il porto della Spezia ha movimentato complessivamente 10,07 milioni di tonnellate, con una flessione del -17,5% sullo stesso periodo dello scorso anno, e il porto di Marina di Carrara 1,91 milioni di tonnellate (-16,9%).




PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail