ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

27 novembre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 01:01 GMT+1



6 novembre 2020

Protocollo d'intesa tra l'Autorità di Sistema Portuale dell'Adriatico Orientale e l'Agenzia delle Dogane

È volto ad incrementare la competitività del porto di Trieste

L'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale e l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli hanno firmato un protocollo d'intesa per incrementare la competitività del porto di Trieste enfatizzando il ruolo internazionale dello scalo giuliano, riconoscendo fondamentale la valorizzazione delle potenzialità dei Punti Franchi e dei relativi benefici doganali, che insieme alla posizione geografica del porto, l'infrastrutturazione ferroviaria di respiro europeo e la profondità dei fondali, ne fanno un gateway in grado di competere a livello internazionale.

L'intesa prevede un tavolo tecnico permanente finalizzato ad incrementare attività di interesse comune, come l'implementazione della digitalizzazione delle operazioni doganali, lo sviluppo delle potenzialità del cosiddetto smart terminal - sdoganamento in mare, la realizzazione di interconnessioni informatiche tra i Punti Franchi. L'accordo prende in considerazione anche la programmazione e realizzazione di progetti volti a far dialogare piattaforme logistiche come i corridoi doganali, anche tra Stati membri, nonché la partecipazione a progetti internazionali di interesse comune per sostenere azioni collegate all'evoluzione delle aree portuali, retroportuali, degli interporti e delle aree industriali.

Il presidente dell'AdSP, Zeno D'Agostino, ha spiegato che quella con l'Agenzia delle Dogane è una collaborazione a 360 gradi «che - ha precisato - si focalizza su temi strategici e temi più operativi: da un lato lo sviluppo e la piena valorizzazione dei punti franchi, perno del nostro sistema portuale, dall'altro l'introduzione di importanti progetti di sviluppo anche all'estero con l'obiettivo di essere sempre più competitivi e innovativi».

Ricordando che l'Agenzia delle Dogane ha ricevuto dal governo e in particolare dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti l'incarico di svolgere un'attività di supporto di natura tecnico specialistica al MIT nelle funzioni di indirizzo e coordinamento delle Autorità di Sistema Portuale, il direttore generale dell'Agenzia, Marcello Minenna, ha evidenziato che «includere Trieste con la stipula di questo protocollo all'interno di questo ambito di coordinamento è un passaggio importante per quel processo di digitalizzazione, modernizzazione, coordinamento per fare delle nostre Autorità Portuali e dei nostri porti le componenti di un unico sistema Italia per realizzare il grande progetto delle autostrade del mare».

PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail