ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

12 maggio 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 16:35 GMT+2



18 febbraio 2021

Netto miglioramento dei risultati finanziari della Textainer nell'ultimo trimestre del 2020

Ricavi record pari a 161,5 milioni di dollari

Nell'ultimo trimestre del 2020 la società di noleggio di contenitori intermodali Textainer, così come le altre primarie aziende dello stesso settore, ha registrato un notevole incremento dei risultati finanziari. Textainer ha archiviato il periodo con ricavi record pari a 161,5 milioni di dollari, con un incremento del +6,6% sul periodo ottobre-dicembre del 2019, nuovo picco storico che è stato determinato dal nuovo record derivante dai ricavi generati dalla gestione della flotta di container di proprietà dell'azienda che sono ammontati a 146,1 milioni di dollari (+14,8%), mentre i ricavi prodotti dalla gestione di container di proprietà di terzi si sono attestati a 15,4 milioni di dollari (-36,6%). Alla crescita del volume d'affari ha contribuito anche l'aumento della consistenza della flotta della Textainer che al 31 dicembre scorso era pari a quasi 3,8 milioni di container teu, il +7,8% in più rispetto al 31 dicembre 2019.

Nel quarto trimestre del 2020 Textainer ha totalizzato costi operativi pari a 100,4 milioni di dollari (+7,0%), un EBITDA record di 136,8 milioni di dollari (+20,9%), un utile operativo di 71,8 milioni di dollari (+11,2%) ed un utile netto di 45,0 milioni di dollari (+54,3%).

Esprimendo notevole soddisfazione per il netto miglioramento delle performance finanziarie aziendali, il presidente e amministratore delegato della Textainer, Olivier Ghesquiere, ha sottolineato che la società ha «reagito rapidamente al rilevante rimbalzo dei volumi di carico iniziato lo scorso luglio investendo in modo massiccio e tempestivo in nuovi container. Durante la seconda metà del 2020 - ha specificato - abbiamo aggiunto un totale di 890 milioni di dollari di container alla nostra flotta, di cui 470 milioni durante il quarto trimestre, che attualmente sono pressoché tutti a noleggio. Inoltre ci siamo assicurati una produzione di nuovi container per oltre 925 milioni di dollari che saranno in consegna nel corso dei primi sei mesi del 2021. Nonostante i prezzi dei nuovi contenitori siano a livelli storicamente elevati - ha precisato Ghesquiere - il prezzo medio dei nostri prossimi ordini per il 2021 è ben al di sotto degli attuali livelli e sono pressoché tutti già prenotati per noleggi della durata media superiore a 10 anni. Nei prossimi anni - ha evidenziato il dirigente della Textainer - assicureranno uno stabile flusso di cassa e ulteriori utili».

Nell'intero esercizio annuale 2020 Textainer ha registrato ricavi pari a 600,9 milioni di dollari, con un calo del -3,0% sull'esercizio precedente, di cui 538,4 milioni derivanti dalla gestione dei container di proprietà (+4,0%) e 62,4 milioni dalla gestione di container di terzi (-38,7%). I costi operativi si sono attestati a 415,3 milioni di dollari (-4,2%), l'EBITDA a 482,8 milioni di dollari (+4,0%), l'utile operativo a 221,6 milioni di dollari (-0,5%) e l'utile netto a 73,/ milioni di dollari (+30,3%).



Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail