ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

14 aprile 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 15:22 GMT+2



24 febbraio 2021

L'ECSA esorta a fare dello shipping uno dei perni su cui basare la riforma della politica commerciale dell'UE

Dorsman: il valore del trasporto marittimo per l'economia europea non può essere sottovalutato

L'associazione degli armatori europei ECSA auspica che la riforma della politica commerciale dell'Unione Europea basata sulla nuova strategia presentata la scorsa settimana dalla Commissione Europea tenga conto del ruolo fondamentale che il settore del trasporto marittimo europeo riveste per l'UE e per la sua economia. «Il trasporto marittimo - ha ricordato il segretario generale dell'European Community Shipowners' Associations, Martin Dorsman - rappresenta il 76% del commercio estero dell'UE. Pertanto il valore del trasporto marittimo per l'economia europea non può essere sottovalutato».

In particolare, l'ECSA ha espresso sostegno alla priorità della strategia volta alla riforma della World Trade Organization affinché ci si assicuri che la WTO rimanga il forum centrale per negoziare un'ulteriore liberalizzazione del commercio e per risolvere le controversie.

L'associazione armatoriale europea sostiene inoltre la rinnovata attenzione dell'UE per l'implementazione e l'applicazione degli accordi commerciali dell'UE, accordi - ha precisato l'ECSA - che sono molto apprezzati dal settore marittimo dell'UE.

L'ECSA ha manifestato condivisione anche relativamente all'ambizione dell'UE di contribuire attraverso la propria politica commerciale al progresso globale in tema di sostenibilità e di catene di approvvigionamento responsabili, evidenziando la necessità che, affinché questi sforzi abbiano successo, la sostenibilità sia ben bilanciata nell'ambito della politica commerciale e non si traduca in ulteriore protezionismo o ostacoli al commercio, ponendo quindi il settore marittimo al centro della politica commerciale dell'UE.

«In qualità di principale vettori degli scambi commerciali - ha spiegato Dorsman - il trasporto marittimo ha un vivo interesse per la politica commerciale dell'UE, che costituisce una primaria unione economica ed è un principale attore sulla scena mondiale, anche in seno alla WTO. Lo shipping - ha sottolineato il segretario generale dell'ECSA - ha bisogno del commercio globale e il commercio globale non può esistere senza lo shipping».


Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail